Home Cultura Arte: Notizie dal mondo dell'Arte

Al Vittoriano di Roma, “Il Viaggio di Eleonora Duse intorno al Mondo”

0
CONDIVIDI

Da domani e fino al 23 gennaio 2011, il Complesso del Vittoriano a Roma ospiterà una mostra interamente dedicata a Eleonora Duse, come simbolo dell’unità nazionale.

Dipinti, bozzetti di scena, costumi, abiti, fotografie, locandine e manifesti, lettere e telegrammi, per ritrarre la “divina” non solo come protagonista della vita teatrale ma anche come icona sociale e civile del paese dopo l’unificazione, come patriota nazionale dell’Italia unita.

Curata da Maurizio Scaparro, Maria Ida Biggi e Alessandro Nicosia, l’esposizione “Il Viaggio di Eleonora Duse intorno al Mondo” sarà divisa in due parti, una dedicata alla donna e all’attrice, l’altra ai viaggi e al successo.

Nella prima, immagini e documenti racconteranno la vita e la famiglia di Eleonora Duse, il suo essere figlia, moglie e madre, i suoi rapporti d’amicizia, la sua capacità come organizzatrice teatrale e imprenditrice di se stessa e i rapporti speciali con personaggi come Gabriele D’Annunzio e Arrigo Boito.

La seconda sezione ripercorrerà tutte le tappe del lungo peregrinare dell’attrice, dal Sudamerica, agli Stati Uniti, Egitto, Russia, paesi di area tedesca, Inghilterra, Paesi Bassi, Danimarca, Francia, Grecia, Spagna e penisola Scandinava.

La mostra sarà, inoltre, accompagnata dalla proiezione del film “Cerere”, per approfondire l’intenso rapporto tra la Duse e il cinema, e da un catalogo illustrato, edito da Skira, ricco di materiale iconografico e di testi che illustrano, attraverso il contributo di importanti studiosi come Mirella Schino, Paola Bertolone, Francesca Simoncini e Franco Perrelli, le esperienze di Eleonora Duse nei diversi paesi.

Un viaggio straordinario in compagnia di un’eccezionale interprete, alla riscoperta dei successi che hanno reso grande l’Italia e il suo teatro in tutto il mondo.

«Il Viaggio di Eleonora Duse intorno al Mondo»
Roma, Complesso del Vittoriano
dal 3 dicembre 2010 al 23 gennaio 2011
dal lunedì al giovedì 9.00–20.00, venerdì e sabato 9.00–23.30, domenica 9.00–21.30

Ingresso gratuito

Valentina De Simone