Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Droga, arrestato colonnello dei carabinieri

CONDIVIDI

Luigi Verde, 57enne colonnello dei carabinieri, è stato fermato stamattina nel corso di un’operazione contro il traffico internazionale di droga che è stata portata avanti principalmente in Calabria. Nella casa dell’uomo, in servizio a Bolzano, durante alcune perquisizioni sono state trovate armi da guerra e materiale esplosivo. Nel complesso l’operazione della Dda, che mirava a colpire alcune famiglie della ‘ndrangheta, ha portato a ben 77 arresti e al sequestro di beni per un ammontare di circa 200 milioni di euro.

Il ruolo del militare all’interno dell’associazione per delinquere, secondo quel che è emerso fino a questo momento dall’inchiesta, sarebbe stato fondamentale nel trasporto delle sostanze stupefacenti. Verde è stato arrestato mentre si trovava all’interno della caserma della Legione dei carabinieri del Trentino Alto Adige. L’uomo lavorava come capo ufficio logistico della Legione ed era ospitato in una residenza di servizio che è situata proprio dentro la caserma. Sono stati i suoi colleghi del comando provinciale, coadiuvati dalla Guardia di Finanza, ad effettuare la perquisizione decisiva per inchiodarlo.

L’organizzazione illegale aveva il proprio centro operativo a Cetraro, nella provincia di Cosenza, e stretti legami con i clan Muto e Chirillo della ‘ndrangheta. Tutte le persone fermate sono accusate di associazione per delinquere di tipo mafioso finalizzata al traffico di droga e armi.

La maxioperazione, che ha visto coinvolte numerose unità in tutta Italia, è stata eseguita dai carabinieri e dai finanzieri. Le indagini sono state portate avanti principalmente in Calabria ma anche in Trentino Alto Adige, in Veneto e in Emilia-Romagna. I beni sequestrati, invece, si trovano per la maggior parte all’interno del Lazio.

Gianluca Bartalucci

?