“Due mamme di troppo”: Canale 5 sospende la serie

“Due mamme di troppo”, evidentemente, non sono state abbastanza per Canale 5, che ha deciso di sospendere la serie. Le due consuocere, Gabry e Lellè, interpretate rispettivamente da Angela Finocchiaro e Lunetta Savino, sono state “troppo” solo per i figli Rita (Sabrina Impacciatore) e Alessandro (Giorgio Pasotti), ma non per la rete ammiraglia Mediaset.

La serie, infatti, non ha retto allo scontro in prima serata con “I Migliori Anni” di Carlo Conti, coinvolgendo solo 3.094.000 telespettatori, 11,65% di share, troppo poco per un prodotto del genere. E così, la decisione di sospendere la fiction fino a data da destinarsi.

Ma di chi è la colpa di questo insuccesso? Prodotto deludente rispetto alle aspettative? Troppo lento? Poco divertente? Concorrenza spietata? Collocazione sbagliata? Tutto e niente: risulta molto difficile in casi del genere attribuire la colpa a qualche fattore in particolare, anche perché, molto probabilmente, lo scarso risultato è dovuto alla concomitanza di tanti elementi. Sicuramente, quella del venerdì è una serata molto difficile, con gli appassionati dello show di Carlo Conti che tanto filo da torcere hanno dato anche a “Io Canto” di Gerry Scotti, ma solo questo non basta a spiegare il perché.

Insomma, in casa Mediaset si è pensato di mettere da parte “Due mamme di troppo”, almeno per il momento, e aspettare tempi migliori.

Peccato, da un lato, perché Lellè, pugliese con quel tocco di accento torinese sparso qua e là, era davvero divertente, come gli svenimenti della consuocera Gabry; e meglio, dall’altro, perché forse, con qualche ritocco, un prodotto del genere merita davvero un po’ di attenzione in più.

Nella prima puntata, che continuava la storia lì dove si era interrotta con il film tv omonimo, abbiamo lasciato le due donne alle prese con la ricerca del testamento che la smemorata, o giocherellona, nonna Terrani (Angela Goodwin) ha nascosto da qualche parte prima di morire. Aiutate dai rebus sparsi dall’anziana signora, Gabry e Lellè hanno iniziato a mettersi sulle tracce del pezzo di carta, fondamentale per impedire che l’avvocato Terrani (Paolo Bessegato), anzi la sua giovane compagna Allegra (Eleonora Sergio), potesse imposessarsi della casa. Alessandro, invece, a Parigi con Rita, è riuscito a recuperare i soldi rubati da Thorwaldsen (Rudiger Vogler) e a salvare la compagnia aerea dal fallimento.

E adesso? Gabry e Lellè riusciranno a difendere quanto nonna Terrani ha lasciato loro? E Rita e Alessandro che direzione prenderenno?

Per conoscere le risposte dovremo, dunque, aspettare un po’.

(Fonte foto: Movieplayer.it)

Antonella Gullotti