Università, Idv all’attacco: “Maroni riferisca su violenza forze dell’ordine”

L’approvazione alla Camera del testo della riforma Gelmini non mette fine alla polemica politica. A far discutere, questa volta, sono le violenze deliberatamente compiute ieri a Napoli dalle forze dell’ordine ai danni di alcuni studenti.

”Un gruppo di studenti, che ieri stava pacificamente manifestando contro la riforma Gelmini presso il Teatro San Carlo, è stato aggredito dalle forze dell’ordine senza alcun motivo – denunciano il capogruppo Felice Belisario e il senatore Nello di Nardo dell’Italia dei Valori – è inaccettabile lo Stato di Polizia che il governo vuole instaurare per soffocare una giusta protesta, Maroni spieghi immediatamente chi ha ordinato questa gravissima e ingiustificata violenza”.

I due parlamentari Idv annunciano inoltre che sulla vicenda presenteranno un’interrogazione parlamentare al Ministro dell’Interno, colpevole di aver militarizzato in questi giorni di proteste le varie città.

”Il corteo studentesco, arrivato al San Carlo – spiegano gli esponenti dipietristi – ha deciso di entrare per incontrare le maestranze e gli artisti del teatro, che hanno inviato una loro rappresentanza manifestando sensibilità alla protesta: mentre stavano dialogando, improvvisamente polizia e carabinieri li hanno caricati causando diversi feriti. E’ un’azione inaudita – denunciano ancora Belisario e di Nardo – siamo arrivati al parossismo illiberale che calpesta il diritto costituzionale alla libera espressione e manifesta la volontà di disporre una gestione dell’ordine pubblico repressiva, che si rivela per di più pericolosa per l’incolumità dei cittadini. Maroni – fanno sapere dall’Italia dei Valori – deve risponderne immediatamente”.

Raffaele Emiliano