Colpo di fulmine: succede davvero?

Sono molte le donne che aspettano che tale momento accada. Molte di loro ammettano di essere scettiche, altre sono speranzose, altre ancora dicono di aver provato il famoso colpo di fulmine. Chi di loro dice la verità?

I colpi di fulmine sono un fenomeno che coinvolge prettamente la sfera dell’aspetto fisico. Capita, a volte, di incontrare in metropolitana qualcuno che rispecchi esattamente ciò che vorremmo da una persona dal punto di vista estetico, ma l’amore non può assolutamente essere ridotto a questo.

La scelta del partner non riguarda solo l’aspetto fisico: il nostro inconscio ha il suo peso nel campo della decisione della persona che vorremmo accanto, così come aspetti di natura sociale e culturale. Nessuna di noi sceglie un uomo solo per ciò che appare, bensì anche per ciò che dice, per ciò che pensa, per il modo in cui si muove, per l’odore che ha, per l’impressione che abbiamo quando abbiamo a che fare con lui.

Le donne che si ritrovano a desiderare una persona sin dal primo momento in cui la vedono di solito devono riconoscere di essere un certo senso fortunate. Non capita tutti i giorni di restare coinvolte in una relazione con qualcuno che ci piace da subito e che poi si rivela essere la persona adatta a noi anche dopo il famoso “primo impatto”.

Il colpo di fulmine esiste? Probabilmente si, ma non ha a che fare con l’amore con la “a” maiuscola, bensì semplicemente con tutti quei fattori che non riguardano la sfera dell’affinità culturale, spirituale e cerebrale che hanno un peso decisamente importante nel momento in cui ci si ritrova a scegliere la persona che si vuole accanto. Bisogna dire, però, che tutte noi vorremmo uscire di casa ed incontrare con un pizzico di fortuna la persona che avremmo sempre desiderato di avere accanto. A prescindere da quali siano i risultati delle varie ricerche scientifiche in quest’ambito, sognare di incontrare la persona giusta quasi per caso è una cosa che facciamo tutte…cosa ci vieta di continuare a farlo?

M.C.