Christina Aguilera: un hacker “ruba” dal suo pc degli scatti osé

Sulla rete impazzano i siti che sono riusciti a ottenere delle foto davvero molto osé della celeberrima star del mondo musicale Christina Aguilera. Gli scatti, nei quali compare una Aguilera in atteggiamento sexy, conturbante e seducente, pare siano stati fatti proprio nelle mura della villa a Los Angeles della cantante e non dovessero assolutamente essere mostrati al grande pubblico. Queste fotografie sarebbero state realizzate per uno scambio fashionista tra lei e il suo stylist.

Ebbene, pare proprio che un hacker sia riuscito a rubare queste immagini così private dell’ Aguilera, entrando nel computer del consulente. É stata la stessa portavoce della star a diffondere la notizia, probabilmente per chiarire in anticipo che non rea intenzione della cantante che gli scatti finissero in rete.

I look che la Aguilera esibisce in queste foto lasciano davvero poco all’ immaginazione. La star indossa, in uno scatto, lo stesso completo praticamente inesistente che aveva sfoggiato nel video di ’I’m not myself tonight’. In altre immagini, invece, compare con una lunga vestaglia di seta color champagne. Ma non sono solo quetse le mise che sfoggia la cantante in queste fotografie: l’ intero set fotografico è stato realizzato proprio all’ interno del guardaroba della star e lei si è data alla pazza gioia.

La cosa che, però, salta subito all’ occhio, dando un’ occhiata alle fotografie che sarebbero dovute restar nascoste, non è stanto l’ Aguilera osé, alla quale, a onor del vero, siamo abituati, dal momento che i suoi video-clip sono sempre molto sexy, ma la collezione dei di trampoli griffati Laboutin che ha di tutti colori e modelli negli scaffali alle sue spalle.

Il portavoce ufficiale della star ha spiegato la situazione con queste parole: “Le foto erano state scattate nella privacy della casa di Miss Aguilera, ed erano state usate per uno scambio personale tra lei e il suo stylist. Sono state ottenute dalla stampa in modo illegale da un hacker che è entrato nell’account personale dello stylist di Christina. Stiamo lavorando per deteminare l’idendità, e punirlo severamente. Il suo comportamento è stato reprensibile!”.

A. L.