Probabili formazioni Juventus-Lazio: Grygera recuperato, Cavanda dall’inizio

JUVENTUS – Scontato il turno di squalifica, Marchisio torna in campo dal primo minuto. Giocherà quasi certamente a sinistra, con Aquilani ancora in campo nonostante le ultime deludenti prestazioni. Il vero dubbio di Del Neri è in difesa, a destra, dalla parte in cui verosimilmente giocherà Zarate. Grygera è da considerarsi recuperato, ma non può essere al top; Motta ha sempre faticato molto, soprattutto in fase difensiva; ecco quindi che il favorito è ancora il giovane Sorensen, già titolare domenica scorsa a Catania.

Juventus (4-4-2): Storari; Sorensen, Bonucci, Chiellini, Grosso; Krasic, Aquilani, Felipe Melo, Marchisio; Iaquinta, Quagliarella.
A disposizione: Manninger, Legrottaglie, Motta, Sissoko, Pepe, Lanzafame, Del Piero. All. Del Neri

Indisponibili: Buffon (1 mese), Rinaudo (2 mesi), De Ceglie (2 mesi), Martinez (2 mesi), Amauri (3 settimane)

Squalificati: Nessuno

Diffidati: Felipe Melo, Bonucci

Altri: Traoré, Grygera

Ballottaggi: Sorensen-Grygera-Motta: 40%-30%-30%; Aquilani-Pepe: 80%-20%

LAZIO Radu, che domenica è squalificato, è stato operato al ginocchio: tornerà in campo fa un mese. Reja aveva intenzione di sostituire il rumeno con Garrido, ma il difensore spagnolo è in dubbio a causa di un’infiammazione al tendine d’Achille del piede destro. A sinistra, dunque, giocherà con ogni probabilità Cavanda. Per il resto, confermata la formazione che venerdì scorso ha battuto l’Inter. In mezzo al campo, con Brocchi, ci dovrebbe essere Matuzalem: ancora panchina per Ledesma.

Lazio (4-2-3-1): Muslera; Lichtsteiner, Biava, Dias, Cavanda; Brocchi, Matuzalem; Mauri, Hernanes, Zarate; Floccari.
A disposizione: Berni, Stendardo, Diakité, Ledesma, Bresciano, Kozak, Rocchi. All. Reja

Indisponibili: Meghni (in dubbio), Garrido (in dubbio), Radu (1 mese), Foggia (in dubbio)

Squalificati: Radu (1)

Diffidati: Lichtsteiner, Dias, Brocchi

Altri: Gonzalez, Manfredini, Firmani, Scaloni, Del Nero

Ballottaggi: Cavanda-Garrido: 80%-20%; Matuzalem-Ledesma: 80%-20%

Pier Francesco Caracciolo