I Cesaroni 4 anticipazioni, trama puntata stasera 10 dicembre 2010

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:01

Nuova attesissima puntata de I Cesaroni 4 stasera 10 dicembre su canale 5.  Doppio appuntamento questa settimana per la fiction Mediaset. Le anticipazioni di oggi riguardano proprio quello che vedremo nella puntata di oggi. Tante sorprese questa sera a partire dalle due guest stars della puntata: vedremo scendere in campo due ex giocatori della Roma, Candela e Del Vecchio.

Anticipazioni I Cesaroni 4 ( trama puntata 10 dicembre 2010):

Marco è sempre più depresso. Per lui non va male solo la vita sentimentale ma anche quella lavorativa. Non riesce a trovare neanche una motivazione per credere che le cose possano andare meglio. Neppure il torneo di calcio organizzato alla Garbatello lo entusiasma come ai vecchi tempi. Cosa farà il piccolo Cesaroni? Dopo aver rischiato di finire sotto una macchina nella scorsa puntata, sembra intenzionato a lasciare Roma e ricominciare altrove.

Come abbiamo detto ci sarà il solito torneo in cui si sfideranno i due vicini quartieri romani: San Paolo contro Garbatella. Ezio, Giulio e Cesare però devono farei conti con gli assenti illustri: Lorenzo non potrà giocare e neppure Marco. Il primo ha un importante provino per entrare a far parte di una squadra di professionisti mentre Marco è troppo depresso per scendere in campo. Come sempre il trio delle meraviglie trova la soluzione: saranno le donne a scendere in campo. Miriam, Regina e Jolanda si allenano ma anche Stefania ed Emma vogliono farlo. Dimostreranno di essere parecchio brave…

Intanteo non si hanno più notizie di Olga che sembra esser scomparsa mentre invece Emma inizia a frequentare sempre di più la famiglia Cesaroni. Miriam e Rudi decidono di dire a tutti che stanno insieme. Come prenderanno gli altri questa notizia? E in particolare Alice come reagirà? Lei infatti pensa ancora al suo Walter, riuscirà a dimenticarlo?

Non perdete la puntata di questa sera!

Filomena Procopio

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!