Lamberto Dini: tanto sesso senza ‘aiutini’

“Se Berlusconi non rinuncia mai a fare del sesso, io non sono da meno”. A parlare è Lamberto Dini, senatore Pdl, ospite del programma di Radio2 presentato da Giorgio Lauro e Claudio Sabelli Fioretti. I conduttori, malgrado anche Sabelli non più ‘in erba’, hanno domandato al senatore se a 70 anni sia possibile o meno praticare un’intensa attività sessuale. Si, è possibile. Non so se Silvio faccia uso di qualche aiutino o qualche prodotto farmaceutico. Per quanto mi riguarda sono attivissimo per conto mio”.

Lamberto Dini, classe 1931, oltre ad essere stato Direttore Generale della Banca d’Italia, è stato Presidente del Consiglio dal 1995 al 1996 e Ministro degli Affari Esteri dal 1996 al 2001. Sposato con Donatella Pasquali, vedova del miliardario Renzo Zingone da cui ha ereditato vaste proprietà in Costarica. Il senatore sostiene che Berlusconi non si dimetterà mai e, parlando della mozione di sfiducia, ritiene che “oggi è più probabile che la fiducia non passi per qualche voto”. Vincerebbe Berlusconi allora? “Si, anche senza la maggioranza ma quella dei presenti – spiega – perché secondo me ci saranno molti assenti. Diversamente ci saranno le elezioni il 27 marzo”. A fare scalpore, però, pare siano state le dichiarazioni riguardanti la sua vita sessuale. Sul social network facebook è già nato un gruppo dal nome “Lamberto Dini, sesso senza aiutini”.

Qualche giorno fa era intervenuta in trasmissione anche Lory Del Santo che in diretta ha recitato una poesia per Berlusconi e quando si fa il nome del cavaliere, Sabelli Fioretti accoglie a pieni mani. Nel corso delle varie puntate, se ne sono sentite di ‘tutti i colori’; si legge su Rockol, ad esempio, che Gino Paoli, intervenendo al telefono, avrebbe dichiarato: “Carla Bruni canta meglio di Mina la quale canta ‘il cielo in una stanza’ allo stesso modo che canterebbe l’elenco telefonico”. Parole che hanno irritato i molti fan della più grande interprete italiana.

“Un giorno da pecora” pare sia un programma molto seguito dagli ascoltatori, il co-conduttore della trasmissione, che va in onda dal lunedì al venerdì dalle 13.40 alle 15.00, è Giorgio Lauro, milanese, grande tifoso del Milan e appassionato di pallacanestro.

Cosmo de La Fuente