Muore suicida il figlio di Bernard Madoff

Altra ed ennesima tragica notizia sulla famiglia Madoff. Mark, figlio dell’ex banchiere e magnate delle finanza Bernard Madoff, è, a quanto pare, morto suicida. L’avvocato newyorkese Martin Fumenbaum, legale di famiglia, ha definito Mark Madoff “una vittima del mostruoso crimine del padre”. Oltretutto, ha anche proseguito il legale, che difendeva nelle varie cause in corso Mark e suo fratello Andrew Madoff, è da notare come questa nuova tragedia, la morte per impiccagione di Mark, sia un avvenimento del tutto inutile oltre che tragico.

Ricordiamo che la società finanziaria di Bernard Madoff si reggeva, come le autorità scoprirono, su un castello di carta ben ordito ma inconsistente. Ovvio lo scandalo cui ha fatto seguito la notizia, rimbalzata subito nei media internazionali, amplificata, chiacchierata e fino ad oggi non del tutto spiegata, anche dal punto di vista giuridico.

I rotocalchi la definiranno quasi certamente da più parti come una tragedia annunciata, visto il periodo di gravi vicissitudini pubbliche passato dalla famiglia Madoff. Nelle cause private e nella vita vera di una persona scomparsa, è ovviamente in realtà difficile entrare. In queste pagine dunque ci limitiamo a dare voce a qualche opinione in merito, senza dilungarci in inutili commentari.

(Nella foto: Andrew, Mark, Bernard Madoff)

S. K.