My chemical romance: in concerto a Milano il 7 marzo

Il gruppo My Chemical Romance tornerà in Italia in un’unica data italiana lunedì 7 marzo sul palco del Palasharp di Milano.

Il World Contamination Tour segue la pubblicazione del nuovo album Danger Days: The True Lives of the Fabulous Killjoys, che segna una svolta stilistica e musicale per il gruppo capitanato dal cantante Gerard Way.

Dopo il successo di Black Parade, caratterizzato da atmosfere e tematiche più cupe, il nuovo lavoro si ispira a sonorità più punk e nella grafica e nei video agli anni ’70 e al mondo dei B-Movie. Produttore delle canzoni è nuovamente Rob Cavallo, chairman della Warner Music.

I My Chemical Romance si sono formati nel 2001 per un’idea di Gerard Way, cantante della band, e del batterista Matt Pellissier. La prima canzone del gruppo è Skylines and Turnstile, ispirata alla tragedia dell’11 settembre. Dopo l’arrivo del chitarrista Ray Toro e il bassista Mikey Way, Gerard decide di chiamare il gruppo My chemical romance ispirandosi al libro scritto da Irvine Welsh Ecstasy: Three Tales of Chemical Romance. Durante le registrazioni del primo album si aggiunge alla band anche Frank Iero e nel 2002 viene pubblicato I Brought You My Bullets, You Brought Me Your Love.
Dopo aver firmato un contratto con la Warner Music viene sostituito Pellissier con Bob Bryar e viene realizzato l’album Three Cheers of Sweet Revenge, da cui vengono estratti diversi singoli come Helena, The Ghost Of You, I’m Not Okay o Thank You For The Venom.
Il successo internazionale arriva nel 2006 con The Black Parade basato sulle tematiche della rinascita e del percorso della vita. Singoli come Welcome to the Black Parade e I Don’t Love You hanno ottenuto un ottimo riscontro e hanno permesso alla band di dare il via al The Black Parade World Tour.
Nel periodo compreso tra il tour e la lavorazione del nuovo album, la formazione dei My Chemical Romance è poi cambiata nuovamente: Bob Bryar ha lasciato la band, come annunciato ufficialmente tramite il sito ufficiale il 3 Marzo 2010.

I biglietti per la data milanese del 7 marzo sono già in vendita nei circuti abituali al prezzo di 32 euro più i diritti di prevendita.

Beatrice Pagan