NCIS e Castle anticipazione delle trame

Domenica 12 dicembre, come di consueto la serata di RaiDue si tinge di giallo, con NCIS unità anticrimine e Castle. Questa sera, per quel che concerne la prima serie, andrà in onda il quinto episodio della sesta stagione, intitolato ‘Nove Vite’, il cui   titolo originale è ‘Nine Lives’.

La trama: Un giovane marine viene brutalmente assassinato nel suo garage. Sull’arma del delitto, la Scientifica trova le impronte del sergente Jack Kale, il superiore della vittima. Tuttavia Gibbs, e la sua squadra costituita dagli agenti operativi Ziva David, Antony DiNozzo e Timoty McGee non riescono a interrogarlo perché Kale è entrato nel programma “Protezione Testimoni” e questo perché  è  testimone chiave di un processo su una persona accusata di omicidio. Perciò l’’indagine viene coordinata dall’FBI ed affidata all’agente federale Fornell: a questo punto solo una cosa è certa, la squadra NCIS si vede costretta ancora una volta a lavorare contro Fornell.

Una curiosità per i telespettatori più attenti: il sergente Jake Kale è interpretato da Jon Huertas che in Castle è il Detective della Polizia di New York Javier Esposito.

Il 15esimo episodio della seconda stagione di Castle, intitolato ‘Padri e Figli’, il cui titolo originale è ‘Suicide Squeeze’. Nel corso delle indagini sull’omicidio di una star del baseball, Richard Castle e la detective della polizia di New York Kate Beckett indagano e si imbattono in un ex campione che sembra avere delle informazioni estremamente utili per risolvere il caso.

Una curiosità legata anche a Castle: forse il pubblico italiano  non ci farà molto caso e non riconoscerà lo sportivo che apparirà nell’episodio in onda ma ci sarà una vera leggenda, per antonomasia, dello sport a stelle e strisce. E si  tratta, precisamente, dell’ex giocatore ed allenatore di baseball statunitense Joe – freakin – Torre alias Joseph Paul  Torre o ancor più noto semplicemente come Joe, e attuale manager dei Los Angeles Dodgers.

Maria Luisa L.Fortuna