Genoa-Napoli 0-1: Ballardini se la prende con l’arbitro Brighi

Un Napoli quadrato e poco lezioso è uscito vittorioso dalla trasferta di Genova. Gli uomini di Mazzarri hanno infatti vinto contro il Genoa di Ballardini per 1 a 0. La rete della vittoria partenopea è arrivata al 24’, quando Gargano ha fatto partire una punizione telecomandata verso la testa di Hamsik, che ha così battuto il portiere rossoblù Eduardo. Il Genoa ci ha provato in tutti i modi a pareggiare, ma l’unica cosa che i Grifoni hanno ottenuto è stata l’espulsione di Pazienza, che è arrivata all’85’ per somma di ammonizioni.

I commenti a fine gara delle due squadre sono stati abbastanza accesi.

Nel Napoli ha parlato Mazzarri, che ai giornalisti ha affidato questo suo commento sul match: “Bisogna continuare così, cercare di affrontare le partite come oggi, su un campo difficile, contro una squadra molto forte ed organizzata; oggi ho avuto la soddisfazione che la squadra abbia dimostrato grande maturità nel portare a casa il risultato; nel primo tempo abbiamo giocato bene, nel secondo siamo un po’ calati, abbiamo un po’ sofferto e nella sofferenza si è visto che la squadra sta crescendo, anche dal punto di vista della personalità; la classifica? Mi fa piacere vederla, ma dico anche ai giocatori di non guardarla e di continuare così“. Anche Campagnaro si è mostrato felice per l’ottima vittoria conquistata a Marassi contro il Genoa, ed ai cronisti che lo hanno fermato ha rilasciato queste dichiarazioni: “Il Marassi è un campo duro, lo sappiamo, ma questa volta ci è andato bene; noi dobbiamo fare il nostro, dobbiamo lavorare bene, il girone d’andata non è ancora finito e dobbiamo crescere per fare sempre partite come questa qua; domani non tiferò per nessuno fra Lazio e Juve, dobbiamo pensare solo a noi“.

Nel Genoa invece c’è stato invece lo sfogo di Ballardini, che ha criticato apertamente l’operato dell’arbitro Brighi. “Non credo che il risultato rispecchi quanto visto sul campo– ha dichiarato l’allenatore emiliano, che poi ha aggiunto –Il Genoa questa sera non meritava di perdere. Faccio i miei complimenti al Napoli, che se vince queste partite significa che è una grande squadra“. Sugli episodi contestati a Brighi il commento di Ballardini  è stato durissimo: “Mi piacerebbe rivedere il loro gol, come è venuta la punizione del Napoli, perchè anche se fischia subito, per me non è fallo; su Toni invece c’è chi lo trattiene, ma non è rigore; sul fallo di Maggio mi chiedo: quante volte è volontaria in area? La prende con la mano, ma nessuno vuole mai prendere la palla con le mani in area“.

Simone Lo Iacono