Pronostico Serie A 16^ Giornata, Juventus-Lazio

Del PieroAll’Olimpico di Torino, infatti, si sfidano la terza e la seconda forza del campionato. A rendere Juve-Lazio ancor più interessante, contribusicono altri due fattori. 1) Le squadre di Rossi e Delneri sono reduci da vittorie identiche nel punteggio e nel significato: i biancocelesti hanno superato i campioni d’Italia e d’Europa dell’Inter; la Vecchia Signora ha sbancato il Massimino di Catania, realizzando un’impresa che nel nel 2010 non era riuscita a nessuno.
2) La Juventus ha l’attacco più prolifico del campionato; la Lazio ha la difesa più solida, insieme a quelle di Milan e Sampdoria.

Le ultime: Delneri non rischia Grygera. Pronto uno tra Motta e Sorensen, con l’italiano favorito. Attacco confermato con Quagliarella e Iaquinta. Nella Lazio c’è Cavanda al posto dello squalificato Radu. Matuzalem al fianco di Brocchi in mezzo al campo. Floccari unica punta, sostenuto alle spalle dal trio Zarate-Hernanes-Mauri.

Dichiarazioni: Delneri senza paura. Non teme di esplorare l’alta quota della classifica (“Abbiamo messo nel mirino il Milan, non può essere altrimenti), detta legge nello spogliatoio (“Qui, alla Juve, nulla è dovuto a nessun giocatore”) e promette una squadra da battaglia (“Lotteremo fino al novantesimo, anzi fino al centesimo”). Il big-match di domani sera contro la Lazio, con vista sul secondo posto in classifica, è un impegno importantissimo ma non ancora decisivo per la stagione della Juve: “Non siamo davanti a un bivio, ma a una sfida fondamentale a livello psicologico. Si affronteranno due squadre da alta classifica, che meritano il posto che occupano. Chi vincerà starà mentalmente meglio, anche se la lotta è appena cominciata”. Aquilani sarà quasi sicuramente in campo, anche se Delneri si limita a un “nì”, mentre Pepe andrà in panchina per fare posto a Marchisio. “Domani non cambieremo molto rispetto alle ultime uscite”. Per il ruolo di terzino destro, Sorensen è in vantaggio su Motta, mentre in attacco la scelta è quasi obbligata: “Iaquinta e Quagliarella stanno bene, giocano loro anche perché, con Amauri fuori uso, davanti non ho molte alternative”. Per Del Piero si annuncia la quarta panchina negli ultimi cinque turni di campionato.

Pronostico Consiglio: Goal

Azzardo: 1

Fonte: La repubblica

Riccardo Basile