Della famiglia di oggi “Le cose che restano” su Raiuno

Parte stasera la prima di quattro puntate della nuova fiction “Le cose che restano“, in onda su Raiuno alle ore 21:10.

Il film, prodotto da Angelo Barbagallo per Bibi Film Tv, ha la regia di Gianluca Maria Tavarelli e può vantare un cast di grandi nomi. Tra gli altri, infatti:  Paola Cortellesi, Claudio Santamaria, Lorenzo Balducci, Ennio Fantastichini, Daniela Giordano e, ancora, Antonia Liskova (Francesca), Leila Bekhti (Alina), Farida Rahouadj (Shaba), Alessandro Sperduti (Lorenzo), Valentina D’Agostino (Valentina), Enrico Roccaforte (Vittorio Blasi), Maurilio Leto ( Alberto), Karen Ciaurro (Lila), Vincenzo Amato (professor Nicolai), Thierry Neuvic (Michel), Francesco Scianna (Cataldo).

La storia su cui verte la trama del film è quella della famiglia Giordani, una famiglia normale che vive la propria quotidianità con i problemi e i pensieri di tutti i giorni, fino a quando un evento tragico ne spezzerà la serenità. Si tratta della morte del figlio più piccolo, Lorenzo, che coinvolto in un drammatico incidente stradale, perde la vita proprio quando aveva da poco scoperto il primo amore. I tre protagonisti, Andrea (Claudio Santamaria), Nora (Paola Cortellesi) e Nino (Lorenzo Balducci), proveranno così a continuare la loro vita anche senza Lorenzo, e una volta abbandonata la casa che li aveva cresciuti, dovranno affrontare la cruda realtà ricominciando da zero.

Raccontando la storia di una famiglia di oggi, il film di Tavarelli si propone di analizzare come i rapporti di sangue e affettivi vengano rimescolati dalle scelte esistenziali di ognuno e dalle scelte del destino, cambiando il volto del nucleo centrale della famiglia italiana tradizionale.
La famiglia – spiega il regista – è al centro sia nella prima parte, dal punto di vista tradizionale, quale famiglia di affetti, quelli che costruisci nel corso della tua vita, sia nell’ultima parte, come famiglia allargata, la famiglia del cuore.”

La seconda, terza e quarta puntata della miniserie andranno in onda nelle prime serate dei giorni 15, 22 e 29 dicembre.

Martina Guastella