Francia: minorenne con due spade sequestra 5 bambini in un asilo

Besancon, 13 dicembre. Un individuo armato di due spade ( due sciabole secondo alcune fonti), è entrato stamattina verso le 8.30 alla scuola materna Charles-Fourier, sita appunto nel paese della Francia dell’Est, apparentemente chiedendo informazioni. E’ stato il sindaco della cittadina,  Jean-Louis Fousseret a spiegare la dinamica della vicenda, intervistato per telefono da France 24. Il soggetto sarebbe un 17 enne squilibrato e soggettoa forti depressioni periodiche ed terapia farmacologica che però avrebbe sospeso.

Il ragazzo avrebbe inizialmente preso in ostaggio 20 bambini, per poi liberarne in tempi relativamente rapidi una quindicina. Gli stessi sarebbero stati portati fuori da una maestra in due tempi. Altri 5 o 6, secondo quanto riportato dall’agenzia AP, resterebbero però nelle mani del giovane. Sul posto sono giunte le forze speciali denominate  “teste di cuoio” ed il ministro dell’Istruzione Luc Chatel e il prefetto di Strasburgo, assieme ad alcuni rinforzi.

La speranza è quella che non sia necessario uno spargimento di sangue e che quindi gli uomini delle forze speciali non siano costretti ad intervenire con la forza. La situazione è però molto complessa.  A sostegno dei genitori dei bimbi ancora in ostaggio, le autorità hanno allestito un’unità di aiuto psicologico. La polizia mantiene un contatto costante con il giovane all’interno della scuola, ma le sue reali intenzioni e le motivazioni del folle gesto compiuto risultano ancora ben poco chiare.

A.S.