Roma-Bari 1-0: Ranieri e le polemiche con Mario Sconcerti

Sembrava calmo, contento e disponibile a parlare Claudio Ranieri dopo la vittoria di misura della sua Roma sul Bari. Invece Mario Sconcerti, giornalista di Sky, è riuscito a pungere il tecnico testaccino quanto basta per farlo andare fuori dai gangheri.

E pensare che l’intervista post-partita ai microfoni di Sky sport era iniziata in toni tutt altro che polemici:<< Ci volevano i tre punti e li abbiamo presi. Bisogna guardare il bicchiere mezzo pieno – spiega Ranieri –  non abbiamo subito gol e servono partite così. Riuscivamo a trovare Menez anziché Totti in mezzo alle linee – analizza il tecnico – per metterli in difficoltà. Comunque sia – continua –  rigore, palo, alcune cose buone le abbiamo fatte. Squadra alta? I difensori fanno quello che riescono a fare se gli altri reparti pressano.>> Poi il presunto caso Pizarro, più volte sottolineato da Sconcerti, ha fatto alterare l’allenatore della Roma:<< Pizarro è stato male e dunque la scelta è motivata. E’ ancora in fase di recupero. Non c’è nessun problema Pizarro. Fate le critiche, non le polemiche.>>

Delusione e amarezza, invece, nelle parole di Giampiero Ventura, tecnico del Bari:<<Era fuorigioco il gol di Juan? Non lo considero fuorigioco perché non posso pensare di venire a Roma senza dieci titolari e chiedermi certe cose. Mi chiedo come Brighi abbia fatto a finire la partita (due presunti falli di mano essendo già ammonito ndr). Forse devo fermarmi a riflettere – analizza Ventura – Faremo delle riunioni a Roma e mi diranno che ho visto male, ma questa volta sono davvero amareggiato.>> Uno sfogo pieno di sconforto, ma mirato a precisare le cose quello dell’allenatore dei pugliesi:<<Non parlo mai di arbitri, ma tutti devono avere gli stessi diritti. Capitasse ad altre squadre – conclude – i giornali sarebbero pieni.>>

Comunque sia, i giocatori della Roma sono pronti alla super sfida di sabato prossimo a S.Siro contro il Milan, come afferma Jeremy Menez:<< Con questa squadra possiamo andare in alto in campionato. Ci manca la vittoria in trasferta? Dobbiamo cominciare alla prossima contro il Milan.>> Sulla stessa lunghezza d’onda è l’autore del gol-vittoria, Juan:<<Abbiamo avuto infortuni, squalifiche, stiamo avendo tutta la rosa pian piano solo adesso. L’azione del gol? Era veloce, non mi sono accorto.>>

Giuseppe Greco