Stasera in tv la commedia “Sister Act – Una svitata in abito da suora”

E’ del 1992 la commedia che andrà in onda questa sera, alle ore 21:10, su Raiuno. Ormai un cult del genere comico, “Sister Act – Una svitata in abito da suora“, è quasi un must nel periodo natalizio. Diretta da Emile Ardolino (già “autrice” di un altro classico, “Dirty dancing”), la pellicola è interpretata da una meravigliosa Woopi Goldberg.

Testimone di un omicidio, una cantante di “night-club” chiede aiuto alla polizia. In attesa del processo in cui darà testimonianza, viene nascosta in un convento con una sorta di nuova identità. Nei panni di Suor Maria Claretta, porta un bel po’ di scompiglio fra le consorelle ma anche tanta allegria e una sana passione per lo studio della musica. Grazie alle sue lezioni improvvisate, il convento “risorge” portando “a casa” anche un bel po’ di fedeli appassionati di gospel…

Nata come una commedia di intrattenimento, riesce nel suo compito alla perfezione. Grazie ad una Woopi Goldberg allegra, vivace, divertente e… bravissima, ne vien fuori un lungometraggio con un grande punto di forza: il divertimento. E pensare che, inizialmente, il ruolo di Maria Claretta doveva essere affidato a Bette Midler la quale rifiutò la parte perchè impegnata. E così, il successo di pubblico arriva prepotente ed inatteso, anche grazie ad una serie di numeri rhythm’n blues anni ’60 a cui si aggiungono una serie di belle esibizioni che richiamano il coro gospel. Quello che attrae è, oltre ad uno show che somiglia più al musical che alla tradizionale commedia ma senza la lentezza che caratterizza il musical, è anche una colonna sonora degna di nota formata da medley ed assoli della stessa Woopi Goldberg. Una ricetta vincente dunque, che continua, ogni anno, ad attrarre pubblico poligenerazionale.

Valentina Carapella