Idv: il ‘traditore’ Razzi tende la mano, Di Pietro lo ignora

E’ stato un incrocio da brividi quello che è capitato nei pressi della sala stampa a Montecitorio, dove si sono trovati l’uno di fronte all’altro Antonio Razzi, il deputato appena fuoriuscito dall’Italia dei Valori per votare la fiducia a Berlusconi, e Antonio Di Pietro, il leader campione dell’antiberlusconismo.

L’ex pm ha invitato i cronisti che lo circondavano a farsi da parte: ”Lasciate passare”. Razzi, forse imbarazzato dall’incontro fortuito, ha invece abbozzato un sorriso e teso la mano per salutare il suo ex capo partito.

Qui la reazione plateale di Di Pietro, che si è visibilmente scansato, evitando ‘Giuda’ e limitandosi a dirgli: ”Vai, vai in pace”.

Raffaele Emiliano