Maltempo: disagi sulle autostrade per la neve

Non sembra voler dar tregua il gelo che in questi giorni ha invaso l’Italia. Sulle regioni adriatiche, in particolare, si registrano ancora forti nevicate. Ed è proprio la neve, anche nelle ultimissime ore, a creare i maggiori disagi per la circolazione autostradale in diverse aree della Penisola.

Forti nevicate si stanno verificando sull’autostrada A14 Bologna-Taranto nelle regioni dell’Emilia Romagna, delle Marche, dell’Abruzzo e della Puglia. In alcuni tratti specifici il traffico è in forte rallentamento a causa delle strade ghiacciate. Per quanto riguarda l’A14, si tratta dell’area tra San Benedetto del Tronto e Roseto degli Abruzzi e di quella tra Pescara nord e Ortona. Sull’A24 Roma-L’Aquila, invece, è il tratto tra San Gabriele e Teramo ad essere a forte rischio disagi. Problemi anche sull’A25 Torano-Pescara, nella parte d’autostrada che sta tra Avezzano e l’allacciamento con la A14.

I disagi permangono anche se Autostrade per l’Italia fa sapere che gli sgombraneve e gli spargisale sono già da ore al lavoro nel tentativo di rendere le strade il più possibile percorribili.

I maggiori rallentamenti e blocchi, nei tratti summenzionati, si sono verificati a causa dei mezzi pesanti che si sono messi in viaggio senza essere provvisti degli indispensabili strumenti antineve.

Sono inoltre segnalate nevicate in Calabria, sulla strada di grande comunicazione Jonio-Tirreno e nell’area della Locride. Questa mattina la neve ha causato anche alcuni incidenti lungo le vie di collegamento tra Palermo e Messina, in Sicilia. Alcune persone sono rimaste ferite in maniera lieve.

Si prevede che la neve continuerà a cadere non solo durante tutta la mattinata, ma anche nel pomeriggio. Il consiglio di Autostrade per l’Italia è quello di viaggiare cercando di avere sempre informazioni aggiornate riguardanti viabilità e condizioni meteo.

Gianluca Bartalucci