Usa, uomo giustiziato con veleno per animali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:16

thegolem.splinder.comJohn David Duty, cittadino americano è stato giustiziato con del veleno per animali. Nell’Oklahoma, stato in cui vige la pena capitale, si è fatta questa condanna che farà sicuramente discutere.

Duty, 58 anni era rinchiuso nel penitenziario di Oklahoma City da molti anni. Rapina e tentato omicidio, i reati per cui era stato incriminato. Nel novembre del 2001, dopo un litigio uccide il suo compagno di cella, Curtis Wise un giovane di ventidue anni. Al processo per questo delitto, John David Duty si è dichiarato colpevole. La politica dello stato in questione, prevede la pena capitale. Per ora le esecuzioni sono state cancellate in California, Arkansas, Tenesse e Maryland.

Ieri sera viene portato nella stanza per la condanna.“Spero che un giorno riusciate a perdonarmi” sono state le sue ultime parole. “Signore ti ringrazio, sono pronto a tornare a casa”. Alle sei e quindici, le prime gocce di droga iniziano a fare effetto, riducendolo senza respiro. Tre minuti dopo è ufficialmente morto.

E’ la prima esecuzione in America, avvenuta con veleno per animali. Proteste dai movimenti contro la pena capitale. Jim Rowan, attivista statunitense trova vergognoso “iniettare ad un essere umano sostanze per uccidere le bestie”. Nel mondo oltre che negli Usa, anche in Cina, India e Iran è prevista la pena di morte. Nel 2007  l’Onu ha approvato la risoluzione contro questa pratica. Con 104 voti a favore, 54 contrari e 29 astenuti, si è stabilito che la pena di morte calpesta i diritti umani e la dignità.

Matteo Melani

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!