Casini: terzo polo novità della politica

La vera novità’ della scena politica italiana siamo noi”. Queste le parole di Pierferdinando Casini. In un convegno dell’Udc siciliana, Casini parla della nuova proposta del Terzo polo. “Tutti parlano di noi-continua Casini- per dire che non contiamo nulla. Se siamo cosi’ irrilevanti non si curino di noi”.

Da Palermo il leader centrista conferma la volontà di non appoggiare il governo, spiegando che “la compravendita di parlamentari non e’ il modo giusto per uscire dalla crisi“. Pierferdinando Casini ha sempre sottolineato la necessità di una forza politica alternativa al bipolarismo. Il nascente terzo polo, oltre all’Udc, Fli del presidente della Camera Gianfranco Fini, l’Api di Francesco Rutelli e l’Mpa del governatore della Sicilia Raffaele Lombardo. “ Il Polo della Nazione-spiega Casini- nasce per offrire agli italiani una nuova proposta politica non per dividere il Paese, ma anzi come garanzia di unita’ dell’Italia”.

Obama ha approvato una proposta dei Repubblicani, ha riunificato il paese e non ha pensato a tirarsi dietro due deputati in più’, ma al bene del paese” conclude il leader dell’Udc.

Matteo Melani