“Circuito del Mito”, al via la stagione invernale

Gli angoli più suggestivi della Sicilia, tra teatri, chiese e luoghi d’interesse storico, si trasformano nel palcoscenico privilegiato de Il Circuito del Mito, la grande manifestazione nata nel 1998 da un’idea di Franco Zeffirelli e ripresa nel 2010 dall’assessorato regionale al Turismo.

Ventuno produzioni per ottanta appuntamenti con il cinema, la musica, l’arte, la poesia che, da lunedì 20 dicembre fino al 20 febbraio 2011, animeranno l’isola con l’ultima fase dell’evento.
Un cartellone ispirato in gran parte alla sacralità del Natale, con tante presenze nazionali e internazionali prestigiose come Franco Battiato, il violinista Salvatore Accardo, il maestro Alberto Veronesi, il Coro del Patriarcato ortodosso di Mosca, l’attore Peppe Barra. Presenti anche importanti produzioni siciliane come Mons Regalis, l’opera che racconta la storia del Duomo di Monreale e che viene presentata in un nuovo allestimento, in anteprima proprio dentro Il Circuito del Mito.

«Come l’estate scorsa il cartellone è costruito fra passato e presente sia nella scelta dei repertori che delle location», ha dichiarato Giancarlo Zanetti, direttore artistico della manifestazione. «Alcuni spettacoli si terranno in luoghi recuperati dalla Regione siciliana ed aperti alla fruizione, come un’antica filanda a Roccalumera, in provincia di Messina, o il Mulino Excelsior a Valderice nel trapanese. Complessivamente avremo ottanta appuntamenti per ventuno diverse produzioni».

Valentina De Simone