Eric Bana in lizza per il ruolo da protagonista di Abraham Lincoln: Vampire Hunter

Steven Spielberg non sarà il solo a portare sugli schermi di tutto il mondo un film con protagonista Abramo Lincoln. In fase di progettazione c’è anche l’adattamento per il cinema di Abraham Lincoln: Vampire Hunter, romanzo scritto da Seth Grahame-Smith (Pride and Prejudice and Zombies), in cui il celebre presidente americano è obbligato a combattere ed uccidere mostri e vampiri.

Nel ruolo di Lincoln potrebbe esserci l’attore Eric Bana, la cui esperienza in film d’azione come Hulk del regista Ang Lee, tornerebbe utile nel dare vita a questa inedita rappresentazione del presidente degli Stati Uniti.

Nonostante non sia stata data alcuna notizia ufficiale, più di un sito internet americano annuncia che Eric Bana incontrerà il regista Timur Bekmambetov (Nightwatch, Wanted) molto presto e che l’attore stia considerando seriamente la possibilità di recitare nel film.

Per il ruolo da protagonista del film era stato indicato inizialmente l’attore Tom Hardy che ha poi dovuto rinunciare alla parte per il suo impegno in The Dark Knight Rises.

Secondo il magazine Variety Bana potrebbe ottenere anche il ruolo da protagonista nel film thriller KIN accanto a Olivia Wilde (Tredici nel serial di successo House e attualmente nei cinema con Tron Legacy) e Charlie Hunnam (Sons of Anarchy). KIN sarà diretto da Stefan Ruzowitzky che nel 2008 è stato il regista del film The Counterfeiters, vincitore del premio Oscar come Miglior Film straniero. Il nuovo progetto dovrebbe raccontare la storia di due fuggitivi (interpretati da Olivia Wilde e Eric Bana) che si scontrano con il ritorno a casa per le feste di un ex pugile problematico (Charlie Hunnam). KIN sarà il debutto a Hollywood di Ruzowitzky.

Eric Bana, dopo un 2009 in cui è stato protagonista di numerosi film come Star Trek, Un amore all’improvviso e Funny People ed ha esordito alla regia con il documentario Love the Beast, nel 2010 si è concesso una pausa dal mondo del cinema.

Beatrice Pagan