Probabili formazioni Mazembe-Inter: out Sneijder, Zanetti terzino

E’ tutto pronto ad Abu Dhabi: per la prima volta a giocarsi la coppa Intercontinentale, ora Mondiale per club, contro la rappresentante dell’Europa non sarà la compagine sudamericana ma quella africana.
La sorpresa Mazembe contro la quotata Inter: chi avrà la meglio?
Il pronostico non lascia spazio a dubbi ma si sa: nel calcio, di scontato non c’è nulla.
Dopo 45 anni l’Inter potrebbe tornare sul tetto del mondo.
Per la prima volta nella storia, la scalata potrebbe avere anche un rappresentante del Continente Nero.
Non ci resta che aspettare le 18. Curiosi e tifosi.

Mazembe – La sorpresa non ha intenzione di fermarsi: i folkloristici congolesi, che hanno già punito Pachuca e Internacional, non hanno intenzione di fermarsi.
Per la sfida all’Inter, il tecnico N’Diaye non cambia nulla: energico 4-3-3 con Singuluma e Kaluyiuka esterni offensivi e Kabangu centravanti.
Conferma per il terzino destro Nkulukuta, che ha sofferto la velocità di Sobis con l’Internacional di Porto Alegre.

Il probabile schieramento:

(4-3-3): Kidiaba; Nkulukuta, Kimwaki, Mihayo, Kasusula; Bedi, Kasongo, Ekanga; Singuluma, Kabangu, Kaluyiuka.
A disp.: Mabele, Bakula, Kanda, Kayembe, Mvete, Mwepu, Ndonga, Ngome, Sunzu, Tshani, Tshizeu.
All.: N’Diaye

Inter – Niente figure del cavolo, stavolta più che mai. Ci sono in gioco un Mondiale, una panchina ma anche la faccia.
Benitez deve fare a meno di Sneijder, al suo posto agirà Stankovic in versione trequartista, in mediana spazio a Motta. Chivu farà posto a Maicon e Zanetti si traveste da terzino sinistro.
Trio d’attacco Eto’o-Milito-Pandev.

Il probabile schieramento:

(4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Cordoba, Zanetti; Motta, Cambiasso; Pandev, Stankovic, Eto’o; Milito.
A disp.: Castellazzi, Orlandoni, Materazzi, Santon, Benedetti, Mariga, Muntari, Chivu, Nwankwo, Biabiany.
All.: Benitez.

Indisponibili: Sneijder, Samuel.

Arbitrerà il giapponese Nishimura.

Edoardo Cozza