Sarah Scazzi: nuovo avvocato per Sabrina Misseri


Nel corso della prossima settimana, Sabrina Misseri sarà a conoscenza della richiesta del ricorso in Cassazione, e, intanto, si difende con l’aiuto di un altro avvocato, Franco Coppi.

Il legale si aggiunge alla schiera difensiva della ventiduenne di Avetrana, accusata di sequestro di persona e omicidio di Sarah Scazzi, chiamata in correità dal padre, Michele Misseri, poi accusata in quanto unica esecutrice materiale. Ad oggi, dal carcere di Taranto, continua a gridare la sua innocenza.

Franco Coppi rappresenta la difesa insieme a Vito Russo ed Emilia Velletri, al fianco della ragazza sin dal primo giorno di arresto, lo scorso 15 ottobre.

Per qualche tempo, un altro avvocato aveva prestato la propria collaborazione al caso, Francesca Conte, che lasciò l’incarico dopo qualche giorno per scontri interni e presunte rivalità con Vito Russo.

Una delle cause che portò al ridimensionamento della difesa, però, riguardava anche la spettacolarizzazione e l’eccessiva onda mediatica sul caso Sarah, che in quei giorni era ai suoi picchi. Lo stesso avvocato Conte dichiarò: “Il caso Scazzi ha perso le sue connotazioni di caso giudiziario ed assume sempre più le connotazioni del business. Un business a cui, per cultura ed educazione giuridica e professionale, mi debbo necessariamente sottrarre. Mi è stato insegnato che la difesa tecnica, per essere efficace, deve essere libera da condizionamenti, indipendente, coerente ed onesta, non potendo invece essere legata a speculazioni inconfessabili di ogni tipo”.

Nel corso della prossima settimana la notizia del ricorso in Cassazione non sarà l’unica a proposito del caso: sarà dichiarato, infatti , l’esito finale degli esami e dell’autopsia eseguita dal medico legale, Luigi Strada. Già qualche settimana fa, a tal proposito, erano stati eseguiti esami irripetibili in merito all’arma del delitto e all’orario preciso in cui Sarah sarebbe morta.

Le indagini proseguono, intanto, con gli interrogatori di altri familiari, ponendo particolare attenzione su Carmine Misseri, fratello di Michele.

Carmine Della Pia