Con Fido Nel Cuore: il calendario degli sportivi che aiutano i cani abbandonati

Dicembre 2010. E’ quasi Natale e l’Italia è stretta nella morsa del gelo. Un’enorme quantità di individui affolla strade e piazze di ogni città o paese in preda alla febbre dello shopping festivo. Qualcosa a cui non si può scampare. Probabilmente anche chi quest’estate ha abbandonato il suo ex-cucciolo su una strada deserta, magari acquistato o “adottato”  il Natale passato,  sta spendendo i suoi preziosi soldi. Forse di cucciolo se ne sta comprando un altro, forse la prossima estate lo lascerà nuovamente da qualche parte.

Tornati con buste e sacchetti, una casa comoda e soprattutto calda ci sta aspettando. Molti cani abbandonati (e altrettanti gatti) però questo privilegio non ce l’hanno. Se sono “fortunati” sono rinchiusi in un canile che, per quanto possa fare freddo, garantisce loro almeno una cuccia ed un pasto. Ad altri, quelli su cui grava un destino davvero infame, nemmeno questo è concesso. Il loro, di destino, sarà probabilmente quello di morire di freddo e di fame, da soli e in un luogo sperduto. Una fine che non si augura nemmeno ai criminali incalliti. Le denunce, gli allarmi, gli avvisi, gli appelli  delle associazioni animaliste in questo senso non si contano.

Con Fido nel Cuore, associazione con varie sezioni operative sparse in tutta Italia ha realizzato un calendario benefico in collaborazione con diverse personalità sportive di primo piano. Atleti nostrani che tengono alto il nome della nostra nazione all’estero hanno posato assieme a pelosi con storie talvolta massacranti. Qualche esempio. A gennaio 2011 è Gennaro Gattuso, l’aggressiva bandiera rossonera a comparire con Artù, un setter di cinque anni “lasciato in canile perchè non adatto alla caccia” ( e ora fortunatamenta adottato).

A novembre ( non vi sveleremo certo tutti i personaggi presenti, altrimenti che sorpresa è?), la campionessa europea di pattinaggio Carolina Kostner posa con Rudy, 10 anni, abbandonato in autostrada. Giusto per far rischiare la vita anche agli automobilisti, oltre che al cane. E così via, passando dalla leggendaria stella dello sci, Alberto Tomba, all’orgoglio tennistico tutto italiano di Flavia Pennetta. Ognuno col suo peloso, quasi sempre  non più giovanissimo e in attesa di una cuccia ben riparata in cui passare gli ultimi e più difficili anni di vita.

Il nuovo canile di Aragona, località piuttosto nota agli animalisti e migliorie necessarie da apportare a quello di Marigliano in provincia di Napoli sono i progetti che Con Fido nel Cuore si propone di sostenere attraverso i ricavi ottenuti dal calendario. Sia per gli amanti degli animali che per gli sportivi, o per chi coltiva entrambe le passioni, può essere un ottimo regalo di Natale.

A.S.