Home Anticipazioni

Guido Gozzano: ancora verso la cuna del mondo

CONDIVIDI

Ieri sarebbe stato il compleanno di Guido Gozzano, poeta che quasi tutti gli studenti liceali studiano durante il quinto anno del proprio percorso fra i cosiddetti “crepuscolari”. Guido Gozzano probabilmente fu fu, insieme a Corazzini, il maggior esponente della corrente letteraria di cui fece parte. L’autore del celebre componimento “La signorina Felicita, ovvero la felicità”, morì all’età di trentadue anni e mezzo a causa di una lesione polmonare che peggiorò con il tempo. Guido Gozzano, che, perciò, iniziò a far poesia da giovane e smise di esercitare la propria attività letteraria sempre durante il fausto periodo della giovinezza, lasciò che l’elemento della morte, prevedibilmente presente nella sua esistenza, trapelasse dalle proprie opere, che furono indiscutibilmente segnate dal sentimento che la caducità dell’uomo e che il presagio di una dipartita imminente si trascinano dietro. L’autore de “I Colloqui” continua ancora oggi a far parlare di sé, e non solo all’interno delle classi liceali. Quattro anni prima della propria morte, Guido Gozzano decise di intraprendere un viaggio verso l’India al fine di trovare climi che potessero giovare alla propria condizione di persona dalla salute cagionevole. Il viaggio non rallentò il corso della malattia che lo affliggeva né alleviò le sue sofferenze, ma sicuramente lo ispirò e gli diede modo di scrivere dei brani in prosa riguardanti la tematica del viaggio che verranno pubblicati ad un anno di distanza dalla sua prematura scomparsa. Il titolo del volume che raccoglie i frutti dell’ispirazione del poeta torinese durante il proprio viaggio in India è “Verso la cuna del mondo”. Quest’anno la casa editrice Acquaviva, casualmente nel periodo in cui Guido Gozzano avrebbe compiuto gli anni, ha deciso di riproporre al pubblico quest’opera che fu pubblicata, per la prima volta, nel millenovecentodiciassette.

Il malinconico poeta che visse di dolore fisico e amori irrisolti continua a parlare attraverso le pagine che ha lasciato su questa terra, pagine ironiche e pregne di una voglia di felicità che corre fino a trovare l’invalicabile muro della malattia che gli fu impossibile scavalcare.

Verso la cuna del mondo
Guido Gozzano
Casa Editrice Acquaviva
Collana: tascabili
250 pagine
12 euro

Martina Cesaretti

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram