Lady Gaga costretta a spostare il concerto di Parigi a causa della neve

Il tour europeo di Lady Gaga sta subendo dei disagi a causa della situazione metereologica francese.

L’abbondante neve che ha ricoperto il suolo di Parigi e provincia  ha infatti impedito l’arrivo del materiale di scena delle imponenti scenografie del tour della cantante.

Attraverso la sua pagina Twitter Lady Gaga ha annunciato che il concerto previsto per domenica allo stadio Bercy di Parigi è stato rimandato a martedì, mentre la data di lunedì dovrebbe svolgersi regolarmente.

L’artista ha scritto che tutti i 28 camion che trasportano i materiali di scena sono stati bloccati e che due persone dello staff sono state anche arrestate per aver cercato di far raggiungere in tempo la location del location. Lady Gaga non ha fornito ulteriori dettagli relativi ai motivi per cui la polizia francese avrebbe trattenuto i due lavoratori e se siano stati in seguito rilasciati o trattenuti dai militari.

La cantante ha inoltre spiegato che avrebbe voluto esibirsi ugualmente anche senza le elaborate scenografie ma purtroppo non erano riusciti ad arrivare nemmeno i camion contenenti tutto il materiale dei settori audio ed alimentazione elettrica.

Lady Gaga si è dichiarata “furiosa e devastata” perché la situazione “è ingiusta per i miei fans e me“.

Le due date milanesi del The Monster Ball Tour hanno segnato il tutto esaurito con oltre ventiduemila spettatori che hanno assistito ai due concerti previsti in Italia dopo la data di novembre a Torino.

I “piccoli mostri” che sostengono ed apprezzano la carriera di Lady Gaga stanno aspettando con trepidazione il 2011: a febbraio verrà infatti pubblicato il primo singolo tratto dal nuovo album attualmente in lavorazione, intitolato Born this way. Sempre grazie a Twitter la cantante ha pubblicato foto che la ritraggono negli studi di registrazione e continua ad aggiornare i suoi sostenitori con qualche news e curiosità relative alle sessioni di registrazione.

Beatrice Pagan