Calciomercato Fiorentina: piacciono Lazzari e Sissoko. Montolivo e Gilardino in partenza?

Il prossimo 3 Gennaio inizierà il mercato invernale, quello che una volta veniva anche chiamato di riparazione. Alla Fiorentina si inizia a lavorare per centrare qualche buon acquisto (Sissoko, Lazzari, Marchetti), ma per piazzare anche qualche cessione importante (Gilardino, Felipe, Montolivo).

FELIPE E MONTOLIVO IN PARTENZA? – I primi giocatori che potrebbero lasciare la squadra viola sono Felipe e Montolivo. Il difensore brasiliano non ha convinto molto nel corso della sua avventura toscana, e per questo potrebbe essere ceduto durante il mercato invernale. Sulle sue tracce ci sarebbe il Napoli di Mazzarri, che è alla ricerca di un difensore centrale polivalente. Anche Montolivo potrebbe andare via da Firenze. L’ex-giocatore dell’Atalanta non ha ancora rinnovato il contratto che lo lega con la Fiorentina, e potrebbe così trovare un accordo con l’Inter, che lo segue da tempo. I Nerazzurri infatti lo opzionerebbero in questa sessione invernale di mercato, per poi acquistarlo a Giugno.

SI SEGUONO LAZZARI E SISSOKO – Sul fronte entrate va invece segnalato il forte interesse dei Viola per Lazzari e Sissoko. Il giocatore del Cagliari trova poco spazio in Sardegna, e potrebbe quindi spostarsi a Firenze per giocare con più continuità. Il centrocampista maliano della Juve è invece in rotta con la squadra bianconera e vicino alla cessione. La soluzione fiorentina sarebbe gradita sia da lui che da Marotta, che potrebbe imbastire uno scambio con i Viola per arrivare a Gilardino.

CORVINO: “MARCHETTI NON CI INTERESSA” – Ieri intanto Pantaleo Corvino ha parlato di mercato con alcuni giornalisti. Il Ds della squadra toscana ha infatti smentito pubblicamente un presunto interesse della Fiorentina per Marchetti, il portiere che è ai margini della rosa del Cagliari da alcuni mesi, lasciandosi sfuggire anche questo laconico commento: “Marchetti alla Fiorentina? Solo fantasie“. Le parole di Corvino potrebbero però essere una sorta di escamotage per lavorare sottotraccia: alla Fiorentina infatti servirebbe un portiere, visto che Boruc e Frey sono infortunati, ed Avramov non è apparso convincente in queste ultime uscite. Il finto non interesse per Marchetti potrebbe quindi permettere a Corvino di muoversi nell’ombra, per arrivare ad un portiere seguito da numerosi club italiani e stranieri.

Simone Lo Iacono