Home Televisione

I Cesaroni 4 riassunto, aspettando l’ultima puntata…

CONDIVIDI

Tra qualche ora andrà in onda l’ultima puntata de I Cesaroni 4. Si conclude anche per questa stagione quindi l’avventura della famiglia romana della Garbatella. Aspettando l’ultima puntata ecco per voi un breve riassunto della puntata che è andata in onda venerdì sera.

Riassunto I Cesaroni 4:

Ezio conosce un’attrice di cui diventa in modo improvviso manager. Iniza a frequentare il mondo dei vip fin quando una sera si ubriaca durante una festa. La mattina dopo al suo risveglio si ritrova nel letto della donna e crede di aver tradito sua moglie. E’ così pentito che non riesce a nascondere il segreto e lo confessa a Stefania. Scoprirà però subito dopo che in realtà non è successo nulla. Peccato che sua moglie in preda alla disperazione si faccia sedurre da uno studente argentino e che tradisca davvero Ezio. Il Masetti la trova sul più bello con il ragazzo e sviene dal dispiacere.

Miriam è sempre più gelosa del rapporto che c’è tra Alice e Rudi e per provare a fare un dispetto al suo ragazzo esce con l’argentino David. La recita scolastica dovrebbe unire i due ragazzi che dovrebbero interprtare Romeo e Giulietta peccato che Miriam perda la voce e venga sostituita da Alice. Nel finale la ragazza deve da copione baciare il suo Romeo e si rende conto che Rudi c’è stato sempre nella sua vita e che forse non c’è solo amicizia. Miriam gelosissima bacia David.

Eva è a Milano ma fa sentire a Marco che su di lei può ancora contare e che non deve smettere di credere nella musica. Il ragazzo però deluso da come vanno le cose decide di lavorare in bottiglieria. Riceve una bella notizia da Eva: lei e Marta torneranno a Roma per l’estate…

Giulio sembra sempre più vicino a Emma e si rende conto che forse prova qualcosa per lei. Anche la psicologa crede di amare il bel Cesaroni e dopo averla combinata grossa con un paziente decide di dichiararsi. Qualcosa all’improvviso però fa saltare il suo piano. Alla Garbatella ritorna Olga.

Filomena Procopio