Investito e trascinato da un camion per 90 km: orrore in autostrada

E’ stato uno spettacolo agghiacciante quello che si è presentato agli occhi della polizia stradale sull’autostrada A/ 1 Milano-Napoli.

Un romeno di 42 anni è stato investito ed ucciso da un autocarro con bisarca ed il suo corpo è stato trascinato per oltre 90 chilometri sull’autostrada. Il cadavere dell’uomo è stato così dilaniato e parti del corpo sono rimaste sull’asfalto nel tratto compreso tra Colleferro, in provincia di Roma, e Monte San Savino in provincia di Arezzo. L’incidente, stando a una prima ricostruzione, sarebbe avvenuto al chilometro 594 tra Colleferro ed Anagni quando il romeno, sceso dal suo furgone, è stato travolto dall’autocarro il cui conducente non si sarebbe accorto di nulla, trascinando il cadavere per 90 chilometri, fin quando la polizia stradale lo ha fermato nei pressi Monte San Savino in provincia di Arezzo.

Raffaele Emiliano