Yara Gambirasio: trovati oggetti, si cerca fuori al palazzetto


Si pensava ad una svolta, ma gli inquirenti parlano di falso allarme: sono stati ritrovati diversi oggetti nel corso delle ricerche di Yara Gambirasio.

Nel pomeriggio, la strada che collega la villa dove abitava la tredicenne prima di sparire nel nulla, lo scorso 26 novembre, e il centro sportivo che frequentava è stata chiusa al traffico.

Indiscrezioni parlavano di oggetti ritrovati in una siepe, ma gli inquirenti non risultavano particolarmente speranzosi. Un paio di scarpe aveva fatto pensare ad una possibile traccia, ma poco dopo è giunta la smentita: si tratterebbe di calzature maschili. Sono stati ritrovati, poi, un berretto da baseball e una bottiglietta.

La via è ancora chiusa al traffico, ma nulla trapela dagli inquirenti. Dopo qualche settimana, inoltre, le ricerche sono state avviate nuovamente anche nel centro commerciale che si trova tra Mapello e Brembate di Sopra, lo stesso luogo in cui i cani avevano fiutato tracce molecolari di Yara.

Durante le ultime tranche della ricerca avvenuta nel cantiere, i Ris avevano utilizzato il georadar, un particolare strumento che consentiva la riproduzione in 3d su schermo di qualsiasi oggetto si trovasse nel sottosuolo, fino a un certo numero di metri.

Anche stavolta, però, non si riesce a comprendere il motivo per cui le ricerche siano riprese improvvisamente in un luogo già battuto da tempo. Si pensa, pertanto, a qualche segnalazione, o ad oggetti specifici che si spera di trovare.

Nonostante la via che porta al centro sportivo che frequentava la ginnasta, e ultimo posto in cui è stata vista dai testimoni, sia chiusa in direzione della villa, all’interno del palazzetto è stato eseguito il saggio degli alunni delle scuole elementari del paese.

Gli investigatori preferiscono tenere un basso profilo e non dilungarsi in eccessive spiegazioni. Secondo alcune fonti, infatti, è stato chiarito che oggi, a ventisei giorni dalla scomparsa di Yara, non è stato trovato nulla che la riguardasse.

Carmine Della Pia