Stasera in tv Billy Bob Thornton in “Babbo bastardo”

Questa sera, alle ore 23:35, la seconda rete Mediaset trasmetterà la commedia, del 2003, “Babbo bastardo” (titolo originale “Bad Santa”). La pellicola, diretta da Terry Zwigoff, è interpretata, fra gli altri, da Billy Bob Thornton e Lauren Graham, la bella Lorelay nel serial “Una mamma per amica”. Il lungometraggio è dedicato alla memoria di John Ritter che morì subito dopo il termine delle riprese.

Willie è un cinico Santa Clause che si fa accompagnare da un nano di colore vestito da folletto. Dopo essersi fatti assumere da un centro commerciale, i due, come ogni anno, intrattengono a modo loro i bambini che chiedono doni e, durante la notte della Vigilia di Natale, svaligiano lo store. Questa volta, però, Babbo Natale, sempre ubriaco, è perseguitato da un bambino timido e grassottello che fa insospettire il gestore del negozio…

In un Natale sempre alle prese col conformismo e tutto ciò che è politically correct, c’era davvero bisogno di un babbo bastardo, cinico e irriverente. Perfetto nel ruolo un Billy Bob Thornton che nella storia, come pure nella vita, si dimostra divertente e trasgressivo e ci dona un Santa Clause anticonformista e sadico. E sulla falsariga del suo protagonista, anche il film si dimostra divertente e sprezzante nei dialoghi come nelle scenografie. Non sarà un futuro cult ma “Babbo bastardo” è una valida alrternativa alle melensaggini natalizie. E tuttavia non trascura quella parte romantico – malinconica che non può mancare in una commedia, soprattutto natalizia: tutto il sentimentalismo del film si racchiude nello sguardo e nei rotolini di un bambino dolcissimo che fa intenerire persino “un uomo che desidererebbe un figlio a forma di bottiglia di Bourbon” (Mattia Nicoletti per “Mymovies”).

(Poca) dolcezza tutta da guardare!

Valentina Carapella