Premier League, Liverpool: Deschamps o Benitez se va via Hodgson

Una panchina blasonata rischia di “saltare”: i risultati tutt’altro che positivi di Roy Hodgson alla guida del Liverpool stanno invitando i vertici dei Reds ad una profonda rilfessione: continuare col manager inglese o puntare su un nuovo tecnico?
La risposta, probabilmente, dopo le feste.

Ipotesi Benitez – La voce più clamorosa ed inaspettata è quella che vuole come nuova (ma mica tanto) guida del club di “Anfield Road” Rafa Benitez: lo spagnolo, che ha da poco terminato l’incarico con l’Inter, sta trascorrendo le vacanze di Natale in terra inglese e, si sussurra, abbia iscritto la figlia in una scuola di Liverpool.
I tifosi “Reds” già sognano di rivedere sulla loro panchina il tecnico spagnolo, vincitore di una Champions League nel capoluogo del Merseyside.

Idea Deschamps – Indiscrezioni provenienti dai media inglesi, invece, vedono l’attuale allenatore dell’Olympique Marsiglia, Didier Deschamps, come candidato principe alla sostituzione di Roy Hodgson.
L’arrivo del tecnico francese, che ha raggiunto risultati di rilievo alla guida dell’OM, segnerebbe, probabilmente, l’avvio di una nuova era sulla panchina del Liverpool.

Tante sono le idee e le riflessioni che in questi momento si vagliano in quel di Liverpool.
Invertire la rotta si può, anzi: si deve. Sotto le feste in Inghilterra si gioca e, probabilmente, le giornate di questo periodo saranno l’ultima chance che il manager Roy Hodgson ha di convincere proprietà e tifosi.
Altrimenti sarà cambiamento: totale (Deschamps) o ritorno alle origini (Benitez).
L’ipotesi Rafa suonerebbe come un mea culpa dopo aver fatto partire lo spagnolo quest’estate. In fondo, forse, non è convenuto a nessuno.

Edoardo Cozza