Fa retromarcia con l’auto e finisce in un burrone: anziana muore a Firenze

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:01

Una donna di 64 anni è morta questa mattina a Firenze finendo in un burrone mentre faceva manovra con la propria auto.

La tragedia è avvenuta a Fiesole, paese situato su uno dei colli che circondano il capoluogo fiorentino. L’anziana stava facendo retromarcia lungo una strada della frazione Caldine quando – per motivi ancora da accertare – ha perduto il controllo del veicolo, una vecchia Fiat 500. La sua auto è rovinata giù in fondo a un burrone, atterrando dopo un volo di ben 7 metri sul letto del ruscello Mugnoncello. L’urto col terreno è stato tremendo.

La donna, un’insegnante in pensione residente proprio a Fiesole, è morta sul colpo a causa di un letale trauma alla testa. L’auto è stata recuperata poco tempo dopo dal personale dei Vigili del Fuoco. Una delle ipotesi più accreditate è che la donna sia finita nel burrone a causa di un fatale attimo di distrazione.

Gianluca Bartalucci