Usa, migliorano le condizioni del tempo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:55

Negli Stati Uniti la situazione sta tornando alla normalità. Gli aeroporti di New York, Boston e Philadelphia riaprono. Una piacevole notizia dopo il maltempo che nei giorni scorsi, ha interrotto ogni via di comunicazione.

Due giorni di disagi nella costa nord-est. La neve ha lasciato migliaia di passeggeri a terra, tanto che solo nella Grande Mela, più di millequattrocento persone hanno visto cancellare i loro voli. Nel Maine, un ufficiale di polizia ha perso la vita in un incidente stradale. Complicanze anche in Canada. Dopo l’Europa, il maltempo ha colpito anche l’America. Le conseguenze però, sono state più leggere. Adesso la condizione dei trasporti sembra riprendersi. Non solo gli aeroporti, ma anche le tratte ferroviarie stanno iniziando a ripartire.

“Non è stato un fatto piacevole” spiega una turista che ha passato due notti al LaGuardia. “Speriamo in miglioramenti”. “Non dobbiamo abbassare la guardia” dice un meteorologo della Cnn.”Non si prevedono nevicate ma si verificheranno forti venti”.

“Ci saranno cancellazioni. Molti utenti avvertiranno disagi” dichiara un portavoce dell’Autorità dei trasporti. “Non ci sono ragioni per avere panico” dice il sindaco di New York Michael Bloomberg. “La nostra città sa come reagire a questi fenomeni”. Intanto Massachusetts, Maine, Maryland, New Jersey, North Carolina e Virginia mantengono lo stato di allerta.

Matteo Melani

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!