Fa un peto davanti a un poliziotto: arrestato per aggressione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:46

Quando scappa… scappa. E’ sempre bene trattenere le proprie “emozioni” in certe situazioni ma… non sempre è possibile e gli esiti, a volte, possono essere a dir poco singolari.

A South Charleston nel West Virginia(USA), un normale controllo di routine ha avuto un epilogo del tutto insperato dal protagonista della storia seguente. Tale Jose Cruz, infatti, è stato fermato dagli agenti di polizia in quanto viaggiava su una vettura con i fari spenti. Dal controllo, è risultato che il soggetto in questione guidava in stato di ebrezza ed è stato prontamente arrestato.

Mentre un agente procedeva nel prendere le generalità di Cruz, quest’ultimo… ha fatto un peto che gli è stato fatale: ai capi di imputazione gli è stata aggiunta l’aggressione, sottolineando che tale gesto aveva un odore molto forte.

Il giudice, nell’esaminare l’accaduto, ha dato ben poca importanza all’accusa di aggressione(per fortuna) e ha considerato soltanto lo stato d’ebrezza.

Antonio Pellegrino