Battisti: anche Di Pietro per l’estradizione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:11

”Ci auguriamo che il Presidente Lula non diventi complice del pluriomicida Cesare Battisti concedendogli asilo politico”. Dopo l’appello mosso dal governo, attraverso la Farnesina, e dal Partito Democratico, giunge anche da parte del leader dell’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, la richiesta di estradizione di Cesare Battisti, l’ex terrorista rosso accusato in Italia di ben quattro omicidi riconducibili agli ‘anni di piombo’.

”L’unico posto adatto ad un assassino – si legge ancora nella nota a firma dell’ex pm – è il carcere e, per questo, l’unica decisione giusta è che Lula conceda immediatamente l’estradizione di Battisti. Esprimiamo solidarietà e vicinanza ai familiari delle vittime che, oltre a dover sopportare il tremendo fardello di dolore, rischiano di vedere ancora una volta tradito il loro sacrosanto diritto di ottenere giustizia”, conclude Di Pietro.

Raffaele Emiliano

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!