Ittierre, presentato il Piano industriale. Riassunzione per 570 lavoratori

Il gruppo Albisetti ha presentato il Piano industriale per l’azienda di Pettoranello. Lo si apprende da una nota della Regione riportata in tarda serata dalle agenzie di stampa.

Nell’incontro di ieri sera tra il presidente della regione Molise Michele Iorio, accompagnato dagli assessori Franco Giorgio Marinelli e Angela Fusco Perrella, i vertici del gruppo Albisetti, i Commissari dell’Ittierre e i rappresentanti sindacali del tessile, il dottor Bianchi del gruppo Albisetti ha illustrato a questi ultimi le linee guida del Piano industriale della nuova Ittierre.

Presenza centrale, operativa e strategica in Molise, valorizzazione delle risorse professionali e strutturali già disponibili nell’azienda, riorganizzazione della rete di sedi all’estero in modo da  metterle in sinergia anche con le attività del Gruppo, migliore utilizzo delle licenze già operanti e di quelle da rilevare appena conclusa formalmente l’acquisizione dell’azienda da parte del Gruppo, crescita graduale negli anni del fatturato e relazionata allo scadere di alcune licenze e alla piena operatività dei nuovi accordi con altri licenzianti, gli obiettivi prospettati ieri sera.

Per i lavoratori è stato chiarito che la ‘nuova’ azienda riassumerà 570 unità, 475 subito operative, trenta entro settembre 2011 e le restanti 65 nella graduale crescita della Ittierre.

Per il personale rimanente, come ha ricordato il presidente Iorio, la regione Molise garantisce piena assistenza e sostegno attraverso progetti mirati di formazione, di auto impiego e di “ogni altro strumento opportuno per far si che nessuno sia lasciato solo e senza un futuro occupazionale”.

Il presidente Iorio ha anche confermato che la regione Molise, oltre al sostegno all’occupazione, interverrà con azioni triennali di fideiussione per sostenere il riavvio in piano regime della Ittierre nel mercato tessile italiano e internazionale.

Prima dell’incontro si erano susseguite riunioni tra le parti in causa per tracciare il percorso per chiudere entro oggi l’acquisto della Ittierre da parte dello stesso gruppo Albisetti.

Marco Notari