Bergamo, molestava minori. Arrestato medico

Un difficile inizio del 2011 per un medico bergamasco di 55 anni. Sull’uomo, infatti, pende una pesantissima accusa mossa da sei ragazzi che hanno un età compresa tra gli 11 e i 17 anni. Un medico di base di un quartiere periferico, sposato con figli, è stato accusato di molestie sessuali su minori durante alcune visite di controllo ed è stato arrestato dopo l’inchiesta condotta dalla squadra mobile della città lombarda e coordinata dal pm Carmen Pugliese.

L’indagine è partita dalle confidenze di una bambina di undici anni che, dopo esser stata molestata per due anni dal medico, ha deciso di raccontare ai genitori le pesanti attenzioni che il medico aveva nei suoi confronti. L’identità dell’uomo è rimasta segreta e della vicenda non si è saputo niente anche quando il 55enne era stato messo ai domiciliari per effettuare tutti gli accertamenti dopo le accuse, respinte dall’uomo, della bambina. La vicenda è trapelata solamente dopo l’esposizione, nei pressi di una scuola di Bergamo, di uno striscione che accusava il medico d’aver molestato dei minorenni riportando anche il suo nome e cognome.

A peggiorare la già delicata posizione del medico bergamasco, è stato il ritrovamento di alcune foto ed alcuni video a contenuto pornografico dalla polizia all’interno dello studio medico dove esercitava la professione. Dopo tutti gli accertamenti, il pm ha ritenuto giusto emettere un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e l’Ordine dei medici, in attesa di giudizio, ha deciso di sospendere il professionista.

Daniela Ciranni