F1, Vettel si prepara per la stagione 2011

I giorni passano e la nuova stagione di Formula uno piano piano si avvicina. Squadre e piloti stanno ultimando i preparativi, rinnovando sfide ed ambizioni. Stesso discorso vale ovviamente anche per il campione del mondo Sebastian Vettel, chiamato al difficile compito di difendere il titolo conquistato e mostrare al mondo intero la sua completa crescita e maturazione. Una missione delle più intense nella carriera di un pilota, ma non per questo impossibile. Il tedesco ha già preparato una ipotetica strategia che li consentirebbe di avvantaggiarsi subit,o iniziando la nuova stagione nel migliore dei modi.

Il campionato inizia con la prima gara. Sarebbe più comodo avere un bel bottino già a metà stagione. L’obiettivo è quello di utilizzare ogni singola occasione in ciascuna gara per garantirsi un finale più tranquillo” Chiaro e semplice. Segnare subito le primissime gare con una serie di buoni risultati, racimolando preziosi punti e costringendo tutti gli altri già ad inseguire. Facile a dirsi, difficile a farsi. Bisogna infatti considerare anche la forza degli altri piloti partecipanti, calcolando il loro potenziale e assolutamente non abbassare la guardia: “Le vetture cambieranno e ci sarà per gli altri la possibilità di recuperare. Possiamo fare di nuovo bene, ma dovremo aspettare per scoprirlo

Il nuovo anno porta con sé nuovi propositi e motivazioni, fondamentali per riuscire a primeggiare in uno sport così difficile e competitivo: “Quest’anno ci sono stati diversi problemi, ma il risultato finale è stato molto dolce. Spero di cogliere altre volte la vittoria. Voglio diventare un pilota e una persona migliore”. Vedremo se riuscirà a raggiungere i suoi nuovi traguardi. La Red Bull è pronta a dargli tutto l’aiuto possibile e il talento certo non manca. Ferrari e Mclaren però faranno di tutto per complicare la vita al nuovo numero uno, costruendo (si spera) un’altra stagione da assaporare fino in fondo. 

Riccardo Cangini