Stasera in tv è avventura con “La mummia – Il ritorno”

Questa sera, alle ore 21:10, Italia 1 trasmetterà il secondo capitolo di una delle più celebri saghe degli anni 2000. “La mummia – Il ritorno” (titolo originale “The Mummy – The return”) è un film del 2001 diretto da Stephen Sommers, già regista del primo capitolo e poi anche de “Il re scorpione”, una specie di spin off sempre ambientato in Egitto. Nel cast compaiono gli stessi attori del primo film (il simpaticissmio John Hannah, Brendan Fraser e la bella Rachel Weisz) con l’aggiunta di pochi altri, interessanti interpreti. Durata: 124 minuti.

Rick ed Evelyn sono, ora, sposati ed hanno un bel bambino. Il piccolo, già molto sveglio per la sua età, adora lo zio Jonathan il quale, adesso, è diventato una specie di scanzonato Don Giovanni. La felicità della famigliola, viene messa dura prova dal risveglio delle due mummie del primo film, ora trascinate a Londra, dove la coppia vive, in un museo. Tra orrori ed avventure, viaggi improvvisati e adrenalina, Rick, Evelyn e il suo stralunato fratello dovranno impedire il verificarsi di una nuova maledizione e al tempo stesso salvare la vita del proprio bambino, ora nelle mani di Imoteph. Ci sarà, poi, una sospresa anche per la bella archeologa…

Dopo il grandissimo successo del primo episodio, l’arrivo de “Il ritorno” era davvero scontato. E ancora una volta il pubblico ha confermato la sua passione per l’avventura nell’antico Egitto con un notevole incasso al botteghino. Come era naturale, questa volta, la pellicola presenta un incremento di intrecci e personaggi ma anche una spinta quasi oltre il limite di effetti speciali sempre più stupefacenti. Carina l’aggiunta di un nuovo personaggio, il Re Scorpione, poi protagonista della terza pellicola in ordine cronologico. Sulla falsariga della prima Mummia, il film pecca un po’ di originalità.

Valentina Carapella