Calciomercato Milan: si cerca un centrocampista. Lazzari e Van Bommel in pole

La vittoria a Cagliari ha regalato al Milan il platonico titolo di Campione d’Inverno. La squadra di Allegri vuole però centrare quello di Campione d’Italia a maggio, e per questo potrebbe gettarsi sul mercato per prendere qualche rinforzo. Alla compagine milanista servirebbe infatti qualche puntello a centrocampo, ed i nomi maggiormente accostati ai rossoneri sono quelli di Lazzari e Van Bommel.

LAZZARI – Il giocatore del Cagliari è un pupillo di Allegri: lui lo ha infatti rilanciato quando era al Cagliari, piazzandolo a sinistra nel rombo di centrocampo della squadra sarda. Ora l’ex-allenatore rossoblu vorrebbe portarlo a Milano, per avere in mano una valida alternativa ai vari Seedorf, Boateng e Gattuso. La trattativa per prendere Lazzari dal Cagliari non sarà facile, ma il Milan cercherà in ogni modo di accontentare l’allenatore che lo ha riportato in vetta alla classifica di Serie A.

VAN BOMMEL – Se la squadra rossonera non potrà acquistare Lazzari dal Cagliari, allora si sposterà a Monaco di Baviera, per prendere Van Bommel. Il giocatore olandese sarebbe infatti in rotta con la squadra di Van Gaal, e sembrerebbe anche tentato di provare un’avventura nel massimo campionato di calcio italiano. Per questo motivo Galliani ed i suoi starebbero monitorando la situazione in Germania, per poi assestare il colpo decisivo che porti all’acquisto del centrocampista olandese. Centrocampista olandese che potrebbe coprire anche il ruolo di vice-Pirlo, visto che è bravo sia in fase di rottura che di costruzione del gioco.

DINHO: “A GIORNI DECIDERO’ SUL MIO FUTURO” – Adriano Galliani intanto è in Brasile per sistemare la faccenda Ronaldinho. Il giocatore brasiliano non ha ancora deciso dove accasarsi, ma in una conferenza stampa andata in scena ieri a Rio De Janeiro ha annunciato che giocherà di sicuro in Brasile. “Voglio proseguire la mia carriera in Brasile– ha dichiarato Ronaldinho, che poi ha aggiunto –Qui infatti si giocherà il Mondiale del 2014, al quale voglio partecipare. Voglio anche ringraziare il Milan, al quale mi sentirò sempre affezionato, che ha anche appoggiato questa mia richiesta. Dove andrò a giocare? Non c’è ancora niente di definito, ma di sicuro non in club italiano. In questi giorni sceglierò comunque una squadra tra Gremio, Palmeiras, Corinthias e Flamengo“. Flamengo che, stando a quanto detto ieri da Galliani nel corso della conferenza stampa, sarebbe in vantaggio sulle altre per avere Dinho.

Simone Lo Iacono