Castle e Past Life anticipazioni delle trame

Domenica 9 gennaio, come di consueto la serata di RaiDue si tinge di giallo, e di soprannaturale con  Castle e una nuova serie intitolata Past Life. Questa sera, per quel che concerne la prima, andrà in onda il 19esimo episodio della seconda stagione intitolato ‘La maledizione della mummia’ (titolo originale ‘Wrapped Up in Death’). Lo scrittore Richard Castle e la detective della polizia di New York Kate Beckett indagano sull’omicidio di Will Medina, l’assistente  curatore del Museo di Storia Naturale, rimasto schiacciato da una gargolla (o garguglia o più spesso si utilizza il termine inglese ‘gargoyle’). In giro per  i corridoi dell’edificio si vocifera che la  tragedia che ha sconvolto un po’ tutti, potrebbe essere riconducibile e strettamente collegata ad una maledizione che grava su uno dei tesori conservati nell’istituto, un’antica tomba Maya. Ovviamente bisogna trovare, più che mai, il vero colpevole. Ma una serie di indizi, però fanno vacillare anche le certezze dello stesso Castle. E se fosse lui la prossima vittima della maledizione…? Paura, superstizione o credenze popolari, anche questo caso verrà risolto!

La seconda serie invece proposta, questa domenica s’intitola Past Life. Creata da David Hudgins  (autore già di ‘Everwood’, ‘Friday Night Lights’ e ‘Parenthood’), la serie è un po’ a metà strada tra il  poliziesco e soprannaturale, con un riferimento anche a ‘Fringe’ ma con risultati che sono decisamente inferiori: non per niente ‘Past Life’, dopo appena nove episodi, è stato cancellato.  In questa prima puntata verrà presentata  la psicologa Kate McGinn e il suo partner, l’ex detective Price Whatley.  La dottoressa McGinn è una  specialista in “regressioni” e il suo compito è quello di risolvere i diversi casi in cui si imbatte, evocando nella mente delle persone, degli eventi traumatici avvenuti in vite passate. Ecco la trama di questo primo episodio della prima ed unica serie ed intitolato ‘Un’altra vita’: i due cercano di aiutare un teenager di nome Noah,  che è affetto da episodiche regressioni che sembrano aprire la finestra su un crimine commesso 14 anni prima…

Maria Luisa L.Fortuna