ASUS: i nuovi tablet presentati al CES 2011

Las Vegas. Ancora per poco verranno presentate al CES le ultime novità tecnologiche. La fiera dell’elettronica più attesa del 2011 sta per concludersi. Apple, Microsoft, Motorola e tanti altri hanno presentato le loro novità. I tablet sono il fenomeno del momento, tavolette che come libri o fogli di carta ci portano a condividere le nostre esperienze e ad utilizzare internet in un modo pià semplice e intuitivo.

Anche ASUS ha presentato i nuovi modelli 2011 a al contrario degli altri, oltre che alla potenza e alle apps ha pensato al design e all’ergonomia. In effetti la linea ASUS vanta tablet che non solo hanno la possibilità di essere utilizzate in modo “classico” come tavolette touch e multi touch, ma sono anche dei pc da scrittura provvisti di tastiera ergonomica.

I modelli presentati sono 4 e i loro nomi partono tutti con la sigla Eee che indica per questo vendor la serie tablet, i nuovi arrivi sono: Eee Pad MeMo,Eee Transformer,Eee Slider e Eee Slate EP121.

Eee Pad MeMo

Il più classico dei 4 ha uno schermo capacitivo da 7,1 pollici da usare con pennino e vanta un processore dual core Qualcomm Snapdragon 8620, è provvisto di 2 webcam per fare foto e conferenze è può riprodurre filmati in HD a 1080p. E’ già pronto per Honeycomb, il sistema Android 3.0.

Eee Transformer

Ha uno schermo da 10 pollici ed è provvisto di un processore NVIDIA Tegra 2 dual core sostenuto da una GPU GeForce integrata con una memoria che varia da 512 MB a 1 GB. Il tablet è venduto integrato in una docking station che lo rende simile ad un laptop e offre all’utilizzatore una tastiera completa.

Eee slider

Anche in questo modello uno schermo touch da 10 pollici è affiancato dal processore NVIDIA Tegra 2 con le stesse caratteristiche del fratello “transformer”. La differenza sta nel fatto che il tablet è fornito di una comoda tastiera a scomparsa che si nasconde nel sottofondo e all’occorrenza può essere utilizzata al posto della tastiera touch. Il sistema operativo Android 3.0.

Eee Slate EP121

Con il suo schermo da 12 pollici è il tablet che si avvicina di più ad un netbook e ad un laptop. Il suo processore è il moderno Intel Core i5-470UM che vanta una RAM espandibile fino a 4 Gb per far girare Windows 7. L’hard disk è un un disco allo stato solido da 64GB ( la tecnologia più veloce e resitente che c’è in commercio). E’ provvisto di fotocamera a 2Mpixel e di presa HDMI e di lettore di SD.

I prezzi dovrebbero variare dai circa 400 dollari del più semplice e base ai 1100 del più tecnologico e performante.

La ASUS sembra aver pensato di colmare il problema che molti utilizzatori hanno nel passare da un laptop a un tablet, ossia quello della scrittura senza la tastiera, inoltre le potenze di hw usate e i nuovi sistemi operativi, dovrebbero garantire performance invidiabili.

I.T.