Grande Fratello 11, Pietro Titone a NewNotizie (prima parte): “Ho visto il video, io non ho bestemmiato”

Dopo quanto accaduto ieri sera nella diretta del “Grande Fratello 11”, NewNotizie ha raggiunto telefonicamente Pietro Titone e queste sono state le sue parole in seguito all’espulsione decisa da Mediaset: “Ho visto il video, io non ho bestemmiato”.

Ricapitoliamo quanto è avvenuto ieri sera al “Grande Fratello 11”: Alessia Marcuzzi ha informato i ragazzi della sospensione del televoto, prima volta nella storia del reality show, dovuta a gravi fatti verificatisi nella Casa. In seguito, la conduttrice ha letto ai ragazzi un comunicato stampa ufficiale, proveniente direttamente da Mediaset, in cui l’editore stabiliva che, a causa delle bestemmie, presenti o passate, pronunciate in Casa, Pietro Titone, Matteo Casnici e Massimo Scattarella dovevano immediatamente abbandonare il gioco.

Ecco le dichiarazioni rilasciate da Pietro a NewNotizie in relazione a quanto avvenuto ieri sera: “Sto bene perché stamattina ho visto il video, io non ho bestemmiato. Io ho solamente: “Dico maiala, quante str… ho fatto”, ho detto questo, se poi la “c” non si è sentita mi dispiace e mi scuso con le persone che l’hanno interpretata come una bestemmia. Mi dispiace perché penso di aver dato tanto lì dentro e uscire così non me lo meritavo. Sono deluso, però non mi interessa nemmeno rientrare lì dentro, dico la verità. Quindi, sto bene così… Sono deluso soltanto perché è stata vista una cosa che non doveva esser vista”.

La decisione presa da Mediaset è stata giusta secondo l’ormai ex gieffino? “È giusta se uno ha bestemmiato – prosegue Pietro – ma io non ho bestemmiato. Se te mi rimproveri che più di una volta magari ho usato un linguaggio poco adeguato al contesto ti posso dire ok, ma se mi fai fuori per squalifica per una bestemmia io dico non va bene. Non va bene perché c’è dentro gente che ha bestemmiato sempre, anche se non era inquadrata si è sentita la voce benissimo. Quindi non bisogna avere due pesi e due misure, siamo tutti sullo stesso piano e la legge è uguale per tutti”.

A chi si riferirà il senese? A questo proposito, gira in rete un video su una bestemmia che sarebbe stata pronunciata, il condizionale è d’obbligo, da un’altra concorrente del Grande Fratello 11, Guendalina Tavassi. La questione va valutata bene, in quanto bisogna accertare voce e parole dette, dal momento che la romana non era inquadrata.

A parte la questione “bestemmie”, bisogna dire che all’esterno non è passata comunque una bella immagine dei ragazzi di questa undicesima edizione del reality show, i quali spesso e volentieri, come la stessa Alessia Marcuzzi ha detto durante la diretta, sono stati “bippati” per le troppe parolacce. Ecco cosa ne pensa Pietro: “All’esterno io ho il mio sito Facebook e sono tutti a ringraziarmi di quello che ho trasmesso e hanno visto tutti questa ingiustizia. Per me la vittoria più grande è stata quando sono uscito e i miei genitori mi hanno detto: “Te non hai bestemmiato”. Se mi dici hai sbagliato tante cose ok, però io non ho bestemmiato. Io mi sono ascoltato trenta volte stamattina e io non ho bestemmiato”.

Queste sono le parole di Pietro Titone a NewNotizie riguardo quanto è avvenuto nella diretta di ieri sera, ma questa è solo la prima parte della nostra intervista al senese. Presto la seconda parte, con tante altre dichiarazioni su Guendalina, Ilaria e quanto avvenuto nella Casa…

(Si ringraziano Endemol, Ufficio Stampa Grande Fratello 11 e Pietro Titone)

Antonella Gullotti