Milano: al via la valorizzazione del cuore artistico di Brera

Sono cominciati oggi e termineranno a fine marzo 2011 i lavori a Milano per attuare la riqualificazione di uno dei quartieri artistici più suggestivi della città: Brera.

La prima fase dei lavori prevede la pedonalizzazione del quartiere, questo, “contribuirà a valorizzare un quartiere storico di Milano, molto amato e frequentato da cittadini e turisti. Un vero fiore all’occhiello della città rinomato in tutto il mondo“, ha sottolineato il sindaco di Milano Letizia Moratti”, secondo la quale la creazione di un’area pedonale, un incremento delle aree verdi e dei percorsi ciclabili “contribuirà a favorire l’attrattività della zona, cuore artistico di Milano con l’Accademia di Belle Arti, la Pinacoteca, la Biblioteca Nazionale Braidense, il Museo Astronomico e l’Orto Botanico. Inoltre, sottolineerà anche la sua vocazione di meta privilegiata per lo shopping, considerato l’alto numero di boutique, di gallerie d’arte, di ristoranti e caffè diffusi nel quartiere”.

Inoltre sono previsti, oltre alla riqualificazione ambientale della zona antistante l’Accademia di Brera e di via Fiori Oscuri fino all’inizio di via San Marco, con opere di sistemazione a verde, la sistemazione di via San marco e la creazione di un percorso ciclabile lungo l’itinerario via Monte di Pietà – Porta Nuova: il tutto si inserisce all’interno di un progetto più vasto, che conta una spesa di circa 5.500.000 euro, ma che prevede lavori non solo ex novo ma anche interventi di recupero manutentivi.
I lavori, concordati a piu’ riprese con i cittadini e i commercianti con cui abbiamo fatto piu’ di un incontro, si svilupperanno in un arco di tempo molto contenuto e programmato per ridurre al massimo i disagi“, spiegano l’assessore ai Lavori Pubblici e Infrastrutture Bruno Simini e l’assessore alle Attività Produttive Giovanni Terzi.Un’altra meraviglia della città – concludono – potrà riappropriarsi della sua identità e tornare così a splendere“.

Martina Guastella