Gli ospiti del week end di ‘Che tempo che fa’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:27

Nell’anteprima di Che tempo che fa ci sarà Cristiano De André che, accompagnato dalla sua band,  eseguirà dal vivo ‘La canzone dell’amore perduto’ e ‘Nella mia ora di Libertà’, due brani tratti dall’album De André canta De André vol.2 e pubblicato un anno dopo il primo volume. Cristiano   cantautore, musicista poliedirico, erede naturale ed artistico del grande Fabrizio De André, attraverso le sue personalissime ed apprezzate interpretazioni,  continua a fare rivivere la poesia del padre.

 L’ex metalmeccanico di Castelnovo ne’ Monti (Reggio Emilia) Maurizio Landini,  prima funzionario ed in seguito Segretario della Fiom di Reggio Emilia, di Bologna e dell’ Emilia – Romagna, entra nella Segreteria nazionale, nel 2005. Segretario generale della Fiom, dal luglio 2010: il sindacato dei lavoratori metalmeccanici della Cgil, commenta i dati resi noti del referendum che si è svolto giovedì 13 e venerdì 14 alle Carrozzerie della Fiat di Mirafiori su una consultazione che la Fiom  ritiene  illegittima e che, a differenza dagli altri sindacati, non ha neanche firmato il nuovo contratto proposto dalla Fiat di Sergio Marchionne, ritenuto peggiore perfino di  quello che si è votato a Pomigliano, il 22 giugno 2010.

Giornalista e conduttore televisivo, Roberto Giacobbo dal settembre 2009 è vicedirettore di Rai Due con responsabilità per i programmi di divulgazione e per ragazzi. Dal maggio del 2003, è autore e conduttore di Voyager – Ai confini della conoscenza, programma televisivo che giunto alla 18esima edizione, da  lunedì 17 gennaio alle 21.00 su Rai Due, riparte alla grande con una puntata di apertura dedicata alle inquientanti  morti di volatili che, negli ultimi due mesi, si sono verificate,  in tutto il mondo. È autore di numerose pubblicazioni tra cui: ‘Templari – Dov’è il Tesoro?’ e quest’ultimo ‘2012 la fine del mondo?’, uno dei titoli di saggistica tra i più venduti dello scorso anno.

Come di consueto  in apertura di serata ci sarà  Luca Mercalli con le sue previsioni – analisi ambientali e climatiche, e concluderà la puntata di stasera l’originale commento, a cura di Massimo Gramellini, delle notizie ‘indimenticabili e imperdibili’ della settimana.

 

Domenica  16 gennaio

 Nell’anteprima, Luca Zingaretti, alias il popolare Commissario Salvo Montallbano,  attore televisivo, teatrale e cinematografico, dopo 14 anni, parlerà del suo ritorno al palcoscenico e proponendo una lettura,  tratta dall’ultimo racconto di Giuseppe Tomasi di Lampedusa e pubblicato postumo col titolo Lighea, intitolato ‘La Sirena’.  

 Presidente della Camera dei deputati, dal 30 aprile 2008, Gianfranco Fini è il  co-fondatore, nel febbraio del 2008, del Popolo della Libertà, con Silvio Berlusconi con il quale, un paio di anni dopo  si consuma la rottura definitiva, durante la direzione nazionale del PdL stesso.  Nei mesi successivi forma Futuro e Libertà, ratificata a Bastia Umbra, con la prima convention del 6-7 novembre scorso. Ben presto, il nuovo partito diventa  parte del Terzo Polo con l’UdC di Casini e l’Api di Rutelli che si aggregano nel Polo della Nazione, dopo la mancata sfiducia del 14 dicembre scorso. Parlamentare da otto legislature, è stato Segretario nazionale del Fronte della Gioventù, del MSI – Destra Nazionale e per 13 anni, dalla fondazione nel 1995 fino al 2008, Presidente di Alleanza Nazionale. Nel secondo e  terzo Governo Berlusconi, ha ricoperto gli incarichi di Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e quello di Ministro degli Affari Esteri.

 Autore ed attore teatrale, televisivo e cinematografico, Antonio Albanese, ricorderà come, ad intervalli regolari, negli  anni scorsi ha fatto parte del cast del programma di Fazio di Che tempo che fa per diverse edizioni, interpretando, anche l’onorevole  Cetto La Qualunque, oggi protagonista di ‘Qualunquemente’  pellicola che dal  21 gennaio è nelle sale, per la regia di Giulio Manfredonia. Ripercorrerà con Fabio Fazio buona parte delle ‘maschere’ storiche lanciate in diversi programmi. Protagonista di una decina di pellicole cinematografiche,  ha debuttato come regista d’opera nel 2009,  al Teatro alla Scala di Milano con ‘Le convenienze e inconvenienze teatrali’ di Gaetano Donizetti.

A fine serata chiude  Che tempo che fa, l’appuntamento cult con Luciana Littizzetto che cerca e commenta, alla sua maniera, i fatti della settimana.

 Maria Luisa L. Fortuna