Home Notizie di Calcio e Calciatori Serie A, Cesena-Roma 0-1: una Roma fortunata conquista 3 punti pesanti

Serie A, Cesena-Roma 0-1: una Roma fortunata conquista 3 punti pesanti

CESENA-ROMA 0-1    Al Manuzzi di Cesena la Roma di Ranieri batte per 1-0 i padroni di casa, in un match caratterizzato da un buon ritmo di gioco e una certa supremazia territoriale della Roma. Il cesena di Ficcadenti comunque vende cara la pelle, capitolando solo a pochi minuti dal termine su una conclusione di Simplicio deviata da Pellegrino. I 3 punti conquistati dalla roma permettono ai giallorossi di portarsi a sole due lunghezze dal secondo posto, occupato da Napoli e Lazio, entrambe a 37 punti.

1° Tempo – La partita è combattuta ed equilibrata, le occasioni sono poche e soprattutto a favore della Roma, che dopo aver preso le misure agli avversari riesce per buoni tratti ad imporre il proprio gioco.

E’ il Cesena a farsi pericoloso per primo, con una conclusione di destro di Budan sugli sviluppi di un corner, ma il tiro termina fuori.

Al 20′ Mirko Vucinic da una scossa ai suoi, tentando la conlcusione dalla distanza, su cui però Antonioli è attento e devia in angolo.

Al minuto 41 è Totti a provarci: il capitano è servito in area da Vucinic, stop di petto e conlcusione, ma Antonioli neutralizza. Due minuti più tardi è ancora Vucinic a cercare la via del goal: De Rossi serve il montenegrino che da posizione difilata sulla sinistra tenta un diagonale che si spegne a lato.

2°Tempo – Il Cesena parte nuovamente bene per poi calare col passare dei minuti. Al 1′ goal annullato a Giaccherini per un controllo col braccio; è invece valida la rete che porta in vantaggio i giallorossi, arrivata negli ultimissimi minuti.

Dopo un minuto il Cesena va in goal: Jimenez cerca Giaccherini in area, il cesenate segna, ma l’arbitro ferma tutto e ammonisce il cesenate per un controllo di mano.

All’11’ si rifà sotto la Roma: corner di Totti, Juan cerca l’incornata, ma la conlcusione è fermata da Antonioli.

Al 15′ Giaccherini semina il panico nell’area romanista, appoggiando poi intelligentemente all’indietro per Colucci, il cui tiro termina a lato.

Al 33′ è la Roma ad andare in rete con Vucinic, che servito da Menez conclude a rete, ma Giannoccaro ferma tutto per un fuorigioco.

Ad un minuto dallo scadere del tempo regolamentare, arriva il goal romanista su azione insistita: Borriello riceve in area, riesce a girarsi e a concludere, ma colpisce la traversa; Adriano raccoglie a due passi dalla linea di porta, ma Antonioli è bravo a respingere coi piedi; Simplicio raccoglie e cerca il cross, deviazione di Pellegrino e palla che termina in rete: è 1-0.

Tabellino:

Cesena (4-3-2-1): 1 Antonioli, 29 Dellafiore, 3 Pellegrino, 25 Von Bergen, 6 Lauro;  14 Colucci, 8 Caserta (26′ st Sammarco), 18 Parolo; 23 Giaccherini (45′ st Malonga),  10 Jimenez; 11 Budan ( 35’st Bogdani). A disp. : 33 Calderoni, 15 Benalouane, 4 Appiah, 77 Ceccarelli. All. : Ficcadenti

Roma (4-3-1-2): 32 Doni, 77 Cassetti (23’st Rosi) , 29 Burdisso, 4 Juan, 17 Riise, 20 Perrotta, 16 De Rossi, 30 Simplicio, 94 Menez (35′ st Borriello), 10 Totti, 11 Vucinic (35′ st Adriano). A disp. : 1 Lobont, 25 G. Burdisso, 33 Brighi, 23 Greco. All. : Ranieri

Marcatori: 44′ st aut. Pellegrino

Ammoniti: Colucci (C), De Rossi (R), Giaccherini (C), Burdisso (R)

Espulsi: nessuno

Alberto Ducci